Ons Jabeur, che sfortuna: ancora un infortunio, ma il gesto di Swiatek è stupendo

Tanta sfortuna per la tunisina, che deve fermarsi ancora: il gesto della numero uno è tenerissimo

by Gennaro Di Giovanni
SHARE
Ons Jabeur, che sfortuna: ancora un infortunio, ma il gesto di Swiatek è stupendo

Non è stato di certo l’incontro che tutti si sarebbero augurati, quello tra Ons Jabeur e Iga Swiatek, sulla terra battuta di Stoccarda. La partita era valevole per le semifinali del torneo tedesco e avrebbe regalato un posto nella finale in programma quest’oggi.

Purtroppo il match è durato solo 17 minuti. La tunisina, dopo pochi game ha iniziato ad avere problemi alla gamba sinistra. La numero 4 del mondo ha chiesto un timeout medico, si è fatta medicare e fasciare il polpaccio dopo aver inseguito la palla durante il punto finale del primo game.

28enne ha giocato stoicamente altri due game, ma dopo un consulto con il fisioterapista, Jabeur ha deciso di ritirarsi dal match per non aggravare ulteriormente l'infortunio. Commovente l’abbraccio tra le due a rete.

La polacca ha dato prova di grande sportività, prima consolandola, poi, in un secondo momento. sedendosi accanto, per darle ulteriore conforto. Un gesto di grande umanità, da parte della numero uno, particolarmente apprezzato dal pubblico sugli spalti.

“Non so quale sia la situazione di Ons, ma rispetto davvero il fatto che sia uscita, abbia provato e abbia voluto vedere come sarebbe andata. Le ho detto che probabilmente giocheremo la finale del Roland Garros, quindi ci vedremo lì.

È una combattente, quindi tornerà presto. Spero solo che non sia nulla di grave", ha confessato Swiatek. Poco dopo è stata la diretta interessata ad aggiornare i suoi fan sulle sue condizioni e spiegare l’accaduto.

“Il terzo punto, non so cosa sia successo. Ero davvero entusiasta di giocare contro Iga oggi, è sempre un incontro divertente tra noi. Le auguro la migliore fortuna per la finale. Mi dispiace ragazzi, ho provato davvero a correre, ma Iga non rende mai le cose facili", ha detto Jabeur. Photo Credit: Wta

Ons Jabeur
SHARE