Polemiche agli US Open: padre e coach accusati di molestie su una giovane tennista

Sara Bejlek è una giovane tennista che ha disputato le qualificazioni degli Us Open e diventata un caso sui social per dei gesti del padre e del coach


by   |  LETTURE 15568

Polemiche agli US Open: padre e coach accusati di molestie su una giovane tennista

Sara Bejlek, 16 anni, è una giovane tennista che ha disputato le qualificazioni degli Us Open, con l'obiettivo di centrare il tabellone principale. Un traguardo che ha raggiunto superando la britannica Watson in tre set e conquistando il primo turno del Grande Slam newyorkese.

I festeggiamenti per questo successo, tuttavia, hanno dato vita a molte polemiche sui social per via di gesti inappropriati da parte del padre e del coach della ragazza.

Le accuse di molestie

Dopo aver conquistato il match point, Sara è andata a festeggiare con il suo staff, composto dal padre e dal suo coach.

Entrambi, per congratularsi con la ragazza, hanno palpeggiato la giovane tennista. Sui social, il caso è diventato virale: sia per gli atteggiamenti di per sé inappropriati, sia per il fatto che la ragazza abbia solo sedici anni.