Medvedev si ispira a 'Fifa' per festeggiare la vittoria agli Us Open

Nel corso della premiazione il tennista russo ha raccontato la 'caduta' dopo il match point


by   |  LETTURE 8761

Medvedev si ispira a 'Fifa' per festeggiare la vittoria agli Us Open

Daniil Medvedev ha spezzato il sogno 'Grande Slam' di Novak Djokovic ed è diventato il nono campione Slam differente negli ultimi quattordici anni, il primo russo ad acciuffare un Major dal 2005 e il primo a riuscirci sul cemento di New York dal 2000.

Il numero due del mondo - che ha avuto a disposizione una prima chance per chiudere sul 6-4 6-4 5-2 - dopo un piccolo passaggio a vuoto (macchiato da tre doppi falli) ha completato il capolavoro nel secondo turno di battuta utile.

Dopo aver optato per mesi alle 'non-celebration' Medvedev si è concesso uno sgarro insieme alla vittoria più importante in carriera. Il campione di New York ha infatti confessato nel corso della conferenza stampa di essersi ispirato a Fifa, il noto simulatore calcistico, per festeggiare.

Per emularla, ovviamente dopo un gol, è sufficiente la combinazione di tasti "L2+Sinistra"