Che punto di Dominic Thiem! Incredibile scambio con Daniil Medvedev

I due giocatori hanno sostenuto un ritmo di gioco davvero molto alto


by   |  LETTURE 2912

Che punto di Dominic Thiem! Incredibile scambio con Daniil Medvedev

La finale degli Us Open conosce ormai i suoi futuri protagonisti: a contendersi il titolo saranno l’austriaco Dominic Thiem e il tedesco Alexander Zverev, che hanno sconfitto rispettivamente Daniil Medvedev e Pablo Carreno Busta.

Si tratta della quarta finale Slam per il numero 3 del mondo, sarà invece la prima per il giovane di Amburgo. Questo torneo ha la possibilità di rivelarsi davvero fondamentale per il suo vincitore, che potrebbe trovare la fiducia necessaria per abbattere definitivamente il dominio di Federer, Nadal e Djokovic, la cui egemonia pressoché assoluta sul Tour ATP dura ormai da quindici anni.

La partita tra Thiem e Medvedev

Dopo aver conquistato i primi due parziali per 6-2 7-6, l’austriaco si è trovato sotto 3-5 nel terzo, con la preziosa possibilità per Medvedev di allungare la partita.

Tuttavia, sulla palla break in favore del due volte finalista al Roland Garros, i due giocatori si sono resi protagonisti di uno scambio davvero molto duro, conclusosi con un vincente di diritto dell’austriaco. A fare la differenza in questo punto è stato ancora una volta il rovescio lungo linea di Thiem, che ha permesso di sfondare una volta per tutte la difesa dell’avversario e di chiudere il punto in prossimità della rete.

L’ultima volta che nessun membro dei Big 3 è riuscito a raggiungere una finale Slam è stato a Wimbledon 2016: in quell’occasione, lo scozzese Andy Murray ha superato Milos Raonic con il punteggio di 6-4 7-6 7-6, aggiudicandosi per la seconda volta il trofeo di Church Road.

Zverev e Thiem si sono sfidati già tre volte in un evento Major: a vincere è sempre stato il ventisettenne di Wiener Neustadt, le cui uniche sconfitte col tedesco sono arrivate a Pechino e Madrid. Novak Djokovic tornerà in campo al Roland Garros, dovrà avrà una nuova chance di accorciare su Federer e Nadal in quanto a tornei del Grand Slam.

Come sappiamo, quest'anno il torneo di Wimbledon non si è tenuto: la pandemia di Coronavirus lo ha reso praticamente impossibile per gli organizzatori, che hanno preferito andare direttamente al 2021.