Il video di un piccolo Fabio Fognini che gioca a tennis a 3 anni

L’italiano è entrato per la prima volta in top 10 nel 2019


by   |  LETTURE 14640

Il video di un piccolo Fabio Fognini che gioca a tennis a 3 anni

Il 2021 del nostro Fabio Fognini è iniziato in Turchia, ad Adalia, dove ha sconfitto Michael Vrbensky prima di perdere contro Jeremy Chardy in una partita di soli tiebreak. In ATP Cup ha disputato quattro partite vincendone due: contro Benoit Paire e Pablo Carreno Busta, perdendo invece contro Dennis Novak e Andrej Rublev in finale.

Agli Australian Open ha superato Pierre-Hugues Herbert, Salvatore Caruso e Alex De Minaur prima di uscire contro lo spagnolo Rafael Nadal in ottavi di finale, col punteggio di 6-3 6-4 6-2. Oggi al numero 18 delle classifiche mondiali, il tennista ligure è stato 9° nel luglio 2019.

In carriera vanta nove titoli, tra cui il Masters 1000 di Monte Carlo di due anni fa. Negli eventi del Grand Slam ha disputato i quarti di finale al Roland Garros 2011, ritirato prima di scendere in campo per la sfida con la testa di serie numero 2 Novak Djokovic.

Le immagini di Fognini da bambino

Fabio ha dimostrato nel corso degli anni di essere anche un ottimo specialista del doppio, disciplina in cui ha sollevato il trofeo degli Australian Open nel 2015 (in coppia col connazionale Simone Bolelli), è stato numero 7 del mondo e fatto semifinale a Parigi e a New York.

Nelle scorse ore, Fulvio Fognini – padre di Fabio – ha pubblicato su Instagram un breve video del figlio da piccolo, con la seguente descrizione: “Fabio a 3 anni … non male direi”. Nelle immagini vediamo un giovanissimo Fognini rincorrere la palla a destra e a sinistra per tutto il campo, colpendo sia di diritto che di rovescio.

Lo scorso anno, dopo la lunga pausa dovuta alla pandemia di Coronavirus, l’ex top 10 italiano è tornato a competere a Kitzbuhel, perdendo subito contro Marc-Andrea Huesler. È uscito al primo turno anche a Roma e al Roland Garros, fermato da Ugo Humbert e Mikhail Kukushkin.

La sua univa vittoria è arrivata ad Amburgo ai danni di Philipp Kohlschreiber, prima di essere battuto da Casper Ruud in due set.