Roland Garros - Daniil Medvedev ci ricasca: brutto gesto per zittire il pubblico

Il russo è già fuori dallo Slam francese: termina non benissimo la sua stagione sulla terra

by Luca Ferrante
SHARE
Roland Garros - Daniil Medvedev ci ricasca: brutto gesto per zittire il pubblico

I risultati ottenuti sulla terra battuta sono stati di grandissimo spessore e hanno superato le aspettative dei tanti addetti ai lavori. La conclusione di questa parte di stagione non è stata però esaltante e degna del percorso fatto da Monte-Carlo a Parigi: Daniil Medvedev è stato infatti eliminato al primo turno dal Roland Garros per via del brasiliano Thiago Seyboth Wild, eroe per un giorno dopo questa clamorosa vittoria in cinque set contro il miglior giocatore dell'annata (lo certifica la classifica Race verso le Atp Finals).

Il nativo di Mosca si è reso protagonista di un nuovo siparietto con il pubblico durante il confronto. Tutto è accaduto dopo che il brasiliano ha colpito la riga, anche se Medvedev non era convinto della chiamata e si è fermato lungamente a guardare il segno, ritenendo che la palla fosse out.

L'arbitro è sceso a controllare, confermando la decisione iniziale e dando il punto a Seyboth. Il russo ha voluto chiedere ulteriori spiegazioni al giudice di sedia e gli spettatori hanno cominciato a fischiarlo. Vista la reazione, Daniil con un brutto gesto ha ordinato ai tifosi di fare silenzio, portandosi l'indice alla bocca.

La quantità dei fischi è (naturalmente) aumentata subito dopo questa azione del campione russo. Ecco il video diffuso da Tennis Tv.

È così terminata l'annata su terra per Medvedev, che potrà prendersi qualche settimana di riposo prima di pensare ai tornei sull'erba.

Roland Garros Daniil Medvedev
SHARE