Rafa Nadal non ce la fa: niente Indian Wells e Miami per lui. Addio Top 10

Il tennista spagnolo ha comunicato le sue sensazioni sui social


by MARIO TRAMO

Rafa Nadal non ce la fa: niente Indian Wells e Miami per lui. Addio Top 10

La notizia era nell'aria da tempo, ma ora c'è stato l'annuncio ufficiale. Il campione spagnolo Rafael Nadal, ventidue volte vincitore di titoli del Grande Slam, non parteciperà ai tornei di Indian Wells e Miami, prossimi 1000 sul calendario e che si disputeranno sul cemento americano.

Nadal si è infortunato nel corso del match valido per il secondo turno degli Australian Open, sfida che lo ha visto uscire sconfitto contro l'americano MacKenzie McDonald. Nel corso di quell'incontro Rafa ha riportato un problema al muscolo e secondo le prime indicazioni doveva tornare direttamente dopo 6-8 settimane.

Tutto confermato e Rafa, a meno di clamorosi colpi di scena, dovrebbe rientrare nel torneo Atp di Montecarlo e preparare al meglio la stagione sulla terra. Rafa ha postato sui social un video dove era intento nel fare un allenamento ed ha affermato: "Salve a tutti, non scrivo sui social da un po'

Come consigliato dai medici ho cominciato la palestra e la riabilitazione, voglio lavorare e tornare nella miglior condizione possibile. Sono molto triste del fatto che non potrò partecipare e competere ai prossimi tornei di Indian Wells e Miami.

Molto triste, mi mancheranno i miei fan americani e spero di tornare presto lì".

Inoltre le brutte notizie per Rafa non sono finite qui.

Il campione maiorchino salterà i 1000 americani e per questo motivo, dopo quasi 18 anni, uscirà presto ufficialmente dalla Top Ten. I record di longevità di Rafa sono impressionanti ed il tennista iberico è l'unico ad essere rimasto in Top Ten addirittura dall'Aprile 2005.

Numeri straordinari ma con lo spagnolo che quindi esce, presto, dalla Top 10 mondiale. Rafa perderà infatti i punti di Indian Wells dove lo scorso anno ha fatto finale e di conseguenza la sua uscita è ormai matematica.

Rafa Nadal Indian Wells