Nadal ama il calcio e si vede, palleggia anche di spalla durante l'allenamento

Il tennista spagnolo si diverte a palleggiare con la pallina da tennis come farebbe un vero calciatore.


by   |  LETTURE 2308

Nadal ama il calcio e si vede, palleggia anche di spalla durante l'allenamento

Rafa Nadal è uno di quegli atleti che qualsiasi sport gli proponi di fare lui di certo non fa cattiva figura. Ama lo sport, in particolare il calcio e ogni volta che ne ha l'occasione, mette in mostra tutte le sue abilità tecniche.

Solo che invece di farlo con un normale pallone da calcio, lo spagnolo si diverte ad usare la pallina da tennis. E di certo non serve un matematico per intuire quanto sia più complicato gestire i palleggi con una pallina dieci volte più piccola di un regolare pallone da calcio.

Chiunque abbia provato a palleggiare con una pallina da tennis sa bene la difficoltà nell'eseguire tanti palleggi di fila. Per il 19 volte campione Slam sembra non sia così. La naturalezza dei palleggi potrebbero far confondere e portare l'osservatore a credere che Rafa pratichi il calcio invece di essere il tennista più forte della storia sulla terra rossa.

Il campione di Manacor ci ha abituati a questo tipo di performance, non è la prima volta infatti che si diverte a giocare a calcio usando la pallina da tennis. In passato lo ha fatto anche con altri tennisti come Dominic Thiem.

Nadal fenomeno anche a calcio, palleggia durante l'allenamento

Questa volta come si vede nel video postato da ESPN su Instagram, Nadal palleggia anche di spalla, mostrando un controllo di palla davvero invidiabile.

Le immagini hanno fatto il boom di visualizzazioni. Il video è stato visto da oltre 200mila persone in poche ore. Sempre Nadal è tornato a giocare a tennis un torneo ufficiale dopo il lockdown proprio a Roma, ma da come ha concluso i primi match contro Carreno Busta e Dusan Lajovic, sembra che non si sia mai fermato.

Lo spagnolo punta a conquistare per la decima volta il titolo agli Internazionali di Roma dove è campione in carica. Successivamente volerà a Parigi per tentare l'attacco al record di Slam di Roger Federer, e conquistare il suo tredicesimo Roland Garros, che andrà in scena dal ventuno settembre all'undici ottobre.