Medvedev: "Per me Djokovic è il migliore della storia"

I due protagonisti della finale degli US Open si lasciano andare alle emozioni nel post-partita


by   |  LETTURE 2469

Medvedev: "Per me Djokovic è il migliore della storia"

Le aspettative per la finale degli US Open tra Novak Djokovic e Daniil Medvedev erano alle stelle ieri a Flushing Meadows. Un evento di proporzioni bibliche vista la posta in palio per il campione serbo, a cui si contrapponeva un avversario di altrettanto valore.

Il finale ha prodotto l’esito forse più inaspettato con Djokovic che, probabilmente tradito dalla tensione, è stato superato da Medvedev con un triplo 6-4. Finita la partita, però, è cominciato un altro spettacolo emozionante tanto quanto gli scambi visti in campo se non di più.

I due protagonisti all’Arthur Ashe hanno lasciato che i propri sentimenti prendessero il sopravvento a cominciare da Djokovic, che si è rivolto al pubblico di New York con parole al miele. "Mi avete fatto sentire speciale", ha detto il numero 1 del mondo.

Subito dopo è arrivata la replica del vincitore, il quale prima di esprimersi sul suo successo non ha potuto non 'togliersi il cappello' di fronte a un campionissimo, l’unico capace di interrompere il dominio dualistico che per anni aveva dominato nel circuito, quello tra Federer e Nadal.

Medvedev, tra i tre, si è schierato, definendo Djokovic "il più grande giocatore della storia"