Djokovic non trattiene le lacrime: "Mi avete toccato l'anima"

Il campione serbo si è lasciato andare a fine partita


by   |  LETTURE 15803

Djokovic non trattiene le lacrime: "Mi avete toccato l'anima"

Novak Djokovic è un essere umano, come tutti noi. A un passo dal Grande Slam, dalla storia e della gloria, Nole ha ceduto alla pressione e ai colpi di un fenomeno chiamato Daniil Medvedev. Le lacrime di Djokovic alla fine del terzo set, quello che porrà fine al sogno Grande Slam, dovrebbero far ricredere gli scettici, quelli che limitano il mondo dello sport a un numero, a una rivalità e a una passione che non dovrebbe mai sfociare in “odio” .

Novak Djokovic si è lasciato andare a un pianto liberatorio, che per la prima volta sa di vittoria e non di sconfitta,ma in pochi potranno davvero comprendere il reale valore delle piccole cose: quelle che alla fine della giornata fanno la differenza.

Djokovic in lacrime durante: il toccante video

“Parto dicendo: congratulazioni Daniil. Splendida partita, splendido torneo. Nessuno come te meritava di vincere un torneo del Grande Slam in questo momento. Congratulazioni al tuo team, abbiamo un ottimo rapporto e ti auguro di vincere altri tornei dello Slam” , ha dichiarato Djokovic durante la premiazione finale.

“Sono sicuro che salirai tante altre volte su questo palco in futuro. Prima della partita, ho pensato a cosa avrei detto a fine partita, anche in caso di sconfitta. Il mio cuore è pieno di gioia, perché mi avete fatto sentire speciale sul campo di tennis.

Avete toccato la mia anima , non mi sono mai sentito così a New York , grazie per avermi incoraggiato e ci rivedremo presto” .
Fonte video: Eurosport