Scene surreali, Moscarella incoraggia Sousa a vincere la partita!

Non è un periodo tranquillo, per usare un eufemismo, per gli arbitri del circuito Atp

by   |  LETTURE 2179
Scene surreali, Moscarella incoraggia Sousa a vincere la partita!

Non è un periodo tranquillo, per usare un eufemismo, per gli arbitri del circuito Atp. Lo scorso anno Mohamed Lahyani venne sospeso per due settimane dal circuito Atp per aver incoraggiato Nick Kyrgios a fare del suo meglio agli US Open contro Pierre-Hugues Herbert.

La partita fu vinta in rimonta dall'australiano. Quest'anno l'arbitro Damian Steiner che ha diretto la finale di Wimbledon tra Roger Federer e Novak Djokovic è stato addirittura licenziato per aver concesso delle interviste senza autorizzazione, esprimendo anche la sua opinione sulla partita, come fosse uno spettatore qualunque, ammettendo che sull'8-7 40-15 quinto set credeva che sarebbe stato Federer a spuntarla.

Adesso spunta un altro caso, riguardante l'italiano Gianluca Moscarella che ha, in maniera surreale, riferito tali parole a Pedro Sousa dopo il primo set vinto dal portoghese per 7-5 contro Enrico Dalla Valle: "Rimani concentrato.

Dai. 2 minuti ed è finito. Hai avuto 45 palle break, la partita dovrebbe essere conclusa per 6-1 6-1. Concentrati per favore" Una scena imbarazzante e clamorosa anche vista l'esperienza ad altissimi livelli di Moscarella. In arrivo una squalifica anche per lui?