Volano parole grosse tra Stephens e Pavlyuchenkova a Pechino!

Screzio molto acceso tra le due giocatrici

by   |  LETTURE 3283
Volano parole grosse tra Stephens e Pavlyuchenkova a Pechino!

La partita di primo turno a Pechino tra Sloane Stephens e Anastasia Pavlyuchenkova è stata molto equilibrata e calda sia a livello di gioco che nelle pause al cambio-campo.

Alla giocatrice statunitense non è piaciuto la scelta della russa di chiamare il fisioterapista del torneo quando Stephens era al servizio nel secondo set avanti 5-2. La vincitrice degli US Open 2017 credeva che fosse una strategia per rompere il ritmo e quindi farle perdere il servizio, cosa che è effettivamente accaduta.

Avanti 5-4 e con un solo break di vantaggio e non più due, Stephens ha detto al giudice di sedia, Jenny Zhang: "Questo è lo sport che pratichiamo, no? Sportività. Questa è la cosa importante".

La discussione ha poi coinvolto le due giocatrici interessate. "Sei irrispettosa", ha detto Anastasia. "Io sono irrispettosa? Tu hai chiamato il fisio quando non eri assolutamente infortunata", ha risposto Sloane.

"Come lo sai" ha commentato l'avversaria. C'è voluto l'intervento della giudice per evitare ulteriori problemi. Nel terzo set con Stephens avanti 3-0, Pavlyuchenkova ha tirato una palla al corpo della Stephens vicino alla rete quando per vincere il punto avrebbe potuto tranquillamente scegliere l'altro lato.

"Questa figlia di pu***** ha cercato di colpirmi", ha detto la statunitense, poi vincitrice dell'incontro, tornando a fondo campo.