Un bambino piange, Federer: "Non è il mio!"

Bedene si appresta a servire quando sente il pianto di un bimbo. Roger chiarisce...

by   |  LETTURE 3277
Un bambino piange, Federer: "Non è il mio!"

Momento divertente durante il match di primo turno agli Australian Open tra Roger Federer e Aljaz Bedene.

Il britannico si stava apprestando a servire nel terzo game del terzo set sul 30-40, palla break Federer, quando un bimbo ha pianto per qualche secondo. "Non è il mio!", ha gridato un rilassato Federer, che ha due gemelle di otto anni e due gemelli di quasi quattro anni. Un episodio che testimonia quanto Roger sia tranquillo, anche in competizione.