Australian Open - Draper stringe la mano a Giron e vomita in campo: le immagini

Il britannico non è riuscito a trattenersi al termine del duro match


by ANTONIO FRAPPOLA

Australian Open - Draper stringe la mano a Giron e vomita in campo: le immagini
© Julian Finney/Getty Images

L'eccessivo caldo registrato quest'oggi a Melbourne ha avuto degli effetti negativi su Jack Draper. Il tennista britannico ha vinto la battaglia di tre ore e 20 minuti contro Marcos Giron con il punteggio di 6-4, 3-6, 4-6, 0-6, 2-6 e messo a dura prova il suo corpo.

Al termine del match, Draper ha cercato di stringere la mano al suo avversario il più velocemente possibile - esortandolo anche attraverso alcuni gesti ad avvicinarsi alla rete - per poi raggiungere il cestino alle sue spalle e vomitare.

Australian Open - Draper stringe la mano all'avversario e corre a vomitare

Le immagini hanno fatto il giro del web e aperto il dibattito sulle proibitive condizioni di gioco nelle prime partite in programma agli Australian Open.

"È stato strano. Ovviamente ho giocato un punto così lungo, forse è stata una specie di reazione al fatto di aver superato il limite. Non lo so. Mi sono sentito in colpa, perché ovviamente avevo appena battuto Marcos e gli stavo dicendo di affrettare i tempi per la stretta di mano.

Ma dovevo assolutamente raggiungere il cestino( ride, ndr) . Non mi capita spesso, oggi ho avuto questa reazione" , ha spiegato Draper a riguardo in conferenza stampa. "Quando sei molto stressato, specialmente in condizione così calde, può succedere.

Sentivo il petto stringersi, avevo dolore alla schiena e non riuscivo a reggermi in piedi. Questo sono gli effetti dello stress" . Draper sfiderà al secondo turno Tommy Paul, avversario che ha sconfitto la scorsa settimana ad Adelaide.

Le immagini dell'accaduto

Australian Open