Pugno di Fognini alla racchetta, mano gonfissima: "Faccio fatica a piegare l’indice"

Il tennista ligure ha sferrato un forte pugno alla racchetta durante la prima parte del match contro Opelka


by   |  LETTURE 24751

Pugno di Fognini alla racchetta, mano gonfissima: "Faccio fatica a piegare l’indice"

Quella contro Reilly Opelka è stata sicuramente una delle partite più emozionanti della carriera di Fabio Fognini. Il tennista italiano aveva maturato uno svantaggio di due set prima dell’interruzione per pioggia che ha rinviato il match di un giorno.

Entrato in campo quest’oggi senza nulla da perdere, Fognini ha prima recuperato i due set di svantaggio e poi vinto nettamente il super tie-break finale. Una delle note negative dell’incredibile partita è maturata nella prima parte del match.

Fognini ha infatti preso a pugni la racchetta procurandosi una vistosa ferita, che non gli ha comunque impedito di accedere al secondo turno. "Ieri mi sono distrutto la mano dando un pugno alla racchetta. Faccio fatica a piegare l’indice della mia mano destra” , ha detto a riguardo lo stesso Fognini.

Queste le condizioni della mano del numero 12 del mondo.