Atp Monte-Carlo - Daniil Medvedev è una furia contro Lahyani: ecco cosa è accaduto

Il russo perde le staffe ma non la partita con Gael Monfils. A fine gara fa pace con l'arbitro e scrive un messaggio chiaro sulla telecamera

by Luca Ferrante
SHARE
Atp Monte-Carlo - Daniil Medvedev è una furia contro Lahyani: ecco cosa è accaduto
© Julian Finney/Getty Images

Primo match sulla terra rossa e primo litigio sul campo, come ha un po' abituato gli appassionati. Daniil Medvedev ha superato indenne l'esordio al Master 1000 di Monte-Carlo contro Gael Monfils ma nel secondo set ha regalato un altro tipo di spettacolo al pubblico presente.

Il tennista russo ha protestato ferocemente per un colpo del francese che pensava fosse 'out' ma alla fine è stato giudicato buono dal giudice di sedia. Un punto non da poco perché il 28enne moscovita ha perso il gioco e si è ritrovato sotto 4-1.

Durante il cambio di campo ha ripetuto diverse volte a Mohamed Lahyani: "È fuori, è fuori, è fuori!". E poi si è sfogato dando un colpo all'ombrello posto sopra di lui. Daniil ha aggiunto: "Come puoi scusarti? Ho perso il maledetto game.

Ragazzi, state diventando ridicoli. Con Hawk Eye live non vedete più nulla".

Medvedev ha fatto pace al termine del confronto con l'arbitro.

Si è avvicinato, gli ha stretto la mano e affermato: "Vediamo. Forse mi sbagliavo". Lahyani a quel punto ha reagito: "No, penso che tu abbia ragione".

Il numero 4 del mondo ha comunque regalato un'altra perla prima di uscire dal campo, scrivendo sulla telecamera un chiaro messaggio a tutti i tifosi per esprimersi sul punto in questione: "È 'in' o 'out'?".

Daniil Medvedev Gael Monfils
SHARE