Atp Miami - Spavento per Matteo Berrettini: l'azzurro rischia di svenire in campo

Paura per il tennista italiano durante il match con Murray

by RedazioneMia
SHARE
Atp Miami - Spavento per Matteo Berrettini: l'azzurro rischia di svenire in campo
© Tennis Tv - Fair Use

Attimi di paura durante il match valido per l'accesso al secondo turno del Masters 1000 di Miami tra Matteo Berrettini e Andy Murray. Nella parte finale del secondo set, il tennista italiano ha accusato un principio di svenimento ma è riuscito a rimanere in piedi grazie all'ausilio della racchetta.

La giudice di sedia Aurélie Tourte ha subito lasciato la sua postazione per raggiungere Berrettini, che ha ovviamente richiesto l'intervento del medico e del fisioterapista.

Atp Miami - Spavento per Matteo Berrettini: l'azzurro rischia di svenire in campo

L'azzurro si è seduto in panchina portandosi le mani alle tempie e chiudendo gli occhi per rilassarsi maggiormente per qualche minuto.

Dopo essersi misurato la pressione, Berrettini ha deciso di tornare a giocare regolarmente. Tra la fine del secondo e l'inizio del terzo set ne ha inoltre approfittato per trascorrere un po' di tempo negli spogliatoi.


Non è il primo episodio critico che accade in questa edizione del torneo di Miami.

Durante il torneo di qualificazioni, infatti, Arthur Cazaux si è accasciato al suolo ed è stato costretto a ritirarsi per effetturare tutti gli accertamenti del caso in ospedale. "Ciao a tutti. Un piccolo appunto per dirvi che mi sento meglio.

Ho appena lasciato l'ospedale di Miami dopo aver trascorso la notte in ospedale, ricevuto cure ed essermi sottoposto a una lunga serie di esami. Oggi sto meglio" , ha scritto il francese sul proprio account Twitter.

Atp Miami Matteo Berrettini
SHARE