Atp Finals - Andrey Rublev si prende a racchettate sulle ginocchia e spaventa tutti

Il russo non è riuscito a controllarsi durante il match con Alcaraz

by Antonio Frappola
SHARE
Atp Finals - Andrey Rublev si prende a racchettate sulle ginocchia e spaventa tutti
© Valerio Pennicino/Getty Images

Non è la prima volta che Andrey Rublev mostra la sua fragilità dal punto di vista della gestione delle emozioni. Quanto accaduto nel game inaugurale del secondo set, però, ha lasciato il segno. Il russo non è riuscito a controllarsi e, dopo aver regalato il break a Carlos Alcaraz a causa di un dritto terminato larghissimo, ha sfogato tutta la sua rabbia nel peggior modo possibile.

Atp Finals - Rublev si prende a racchettate sulle ginocchia e spaventa tutti

Il nativo di Mosca si è colpito ripetutamente il ginocchio sinistro con la sua racchetta in maniera violenta e rischiato di procurarsi un infortunio non di poco conto.

Sei sono state in totale le racchettate sulle ginocchia che hanno spaventato tutti. Da quel momento in poi, Rublev non è più davvero stato in grado di fare partita pari e ha permesso ad Alcaraz di dominare senza grossi patemi.

Il russo non ha voluto soffermarsi troppo sull'episodio e, in conferenza stampa, si è limitato a dire: "Tutto bene. Non è successo nulla" .

Le forti immagini pubblicate da Sky Sport

Rublev disputerà il suo ultimo match nel Gruppo Rosso delle Nitto ATP Finals il prossimo venerdì e troverà dall'altra parte della rete Alexander Zverev.

Il tedesco è partito alla grande battendo in rimonta Alcaraz e, questa sera, se la vedrà con Daniil Medvedev. Entrambi potrebbero staccare il pass per le semifinali al termine di questa giornata. Medvdev ha bisogno di chiudere il match in due set; mentre a Zverev basterebbe una vittoria senza fare calcoli sul numero di parziali.

Medvedev è avanti 10-7 negli scontri diretti e ha vinto quattro delle cinque partite disputate quest'anno contro il tedesco.

Atp Finals Andrey Rublev Alcaraz
SHARE