Challenger Verona - Follia Gaston: si ritira prima del match point. Fan scatenati

Il francese non è nuovo a questo tipo di comportamenti sul campo da tennis. I social lo criticano ancora

by Luca Ferrante
SHARE
Challenger Verona - Follia Gaston: si ritira prima del match point. Fan scatenati

Un comportamento che non gli ha riservato critiche e commenti pesanti sui social per quanto accaduto. Hugo Gaston si è reso protagonista di un'azione che non è piaciuta agli appassionati di tennis in un torneo Challenger in programma a Verona.

Il tennista francese, testa di serie numero 2 del tabellone principale, ha rimediato una brutta sconfitta all'esordio contro l'argentino Marco Trungelliti ma in un modo davvero particolare. Infatti, sotto 5-2 e 0-40 nel decisivo set, il transalpino ha deciso di non aspettare ancora e prima del match point ha alzato bandiera bianca e si è ritirato dalla competizione.

Il 22enne non sembrava soffrire di qualche problema fisico in particolare ed è stato perciò contestato su Twitter per l'atteggiamento avuto non rispettoso anche verso il suo avversario, che ha comunque esultato per la vittoria molto importante ottenuta.

Ecco il video di quanto successo in Veneto nella manifestazione sulla terra battuta.

Gaston non è nuovo a far parlare di sé per questo tipo di comportamenti.

Recentemente il francese è stato autore al Mutua Madrid Open di un episodio davvero antisportivo. Nel match contro il croato Borna Coric, ha volontariamente lasciato cadere la palla dalla tasca su uno smash dell’avversario, con la chiara intenzione di avere la possibilità di rigiocare un punto che sembrava perso.

L'Atp non lo ha giustificato e lo ha sanzionato con una multa che si aggirava intorno ai 133 mila euro, superando il montepremi che aveva raccolto nel torneo spagnolo di 121 mila euro.

Challenger
SHARE