Esilarante Kyrgios: guarda una partita di NBA in chiesa!

L’ennesimo ‘colpo di testa’ del tennista australiano, che non ha resistito nel seguire la sua squadra del cuore, i Boston Celtics, impegnata in gara-6 contro i Miami Heat


by GIUSEPPE MIGLIACCIO

Esilarante Kyrgios: guarda una partita di NBA in chiesa!
Esilarante Kyrgios: guarda una partita di NBA in chiesa!

Un personaggio stravagante come Nick Kyrgios è perfettamente capace di far parlare di sé anche al di fuori di un campo da tennis. Più e più volte il tennista australiano si è messo in mostra con gesti esilaranti o dichiarazioni pungenti e, questa volta, ne ha tirata fuori un’altra delle sue.

L’ultimo ‘colpo di testa’ di Kyrgios proviene da una chiesa in cui si trovava per partecipare al battesimo del suo nipotino. Incurante della cerimonia in corso, il buon Nick ha pensato di bene di mettersi a seguire di nascosto i Boston Celtics, impegnati in gara-6 contro i Miami Heat.

Una scena a dir poco esilarante, con Kyrgios che non ha saputo resistere alla tentazione di supportare la sua squadra di basket preferita.

Il rientro di Kyrgios slitta: niente RG per lui

La trepidante attesa per il suo ritorno in campo resta tale per i tifosi di Nick Kyrgios.

L’australiano non ha ancora cominciato il suo 2023 tennistico, che dovrebbe partire dall’erba di Stoccarda. Nel frattempo, ha preso il via il secondo illustre appuntamento stagionale, il Roland Garros, torneo in cui ci saranno, ad oggi, tutti i grandi protagonisti: da Novak Djokovic a Carlos Alcaraz, passando per l’azzurro Jannik Sinner e il finalista della scorsa edizione Casper Ruud.

Era atteso anche un ritorno inaspettato, ma che alla fine non si realizzerà: Nick Kyrgios ha infatti dato forfait all’Open di Francia. L’australiano non ha ancora iniziato il 2023, con il ritiro a poche ore dal via agli Australian Open per un’operazione al ginocchio che non gli ha permesso di tornare in campo.

Il campione Slam in doppio mancava da Parigi dal 2017, nell’ultimo match disputato contro Kevin Anderson al secondo turno. Photo Credits: REUTERS/Thomas Peter