Atp Roma - Punto surreale di Holger Rune: il danese inventa una magia contro Ruud

Spettacolo tra i due agli Internazionali d'Italia. Lo scambio più avvincente lo firma il giovane 20enne


by LUCA FERRANTE

Atp Roma - Punto surreale di Holger Rune: il danese inventa una magia contro Ruud

Non è mancato lo spettacolo nella prima semifinale agli Internazionali Bnl d'Italia. Sul campo centrale del Foro Italico Holger Rune e Casper Ruud si sono dati grande battaglia per conquistare il pass per la finale del Master 1000 di Roma.

Nel corso del primo set un meraviglioso scambio ha stupito gli spettatori presenti sugli spalti ed esaltato il giovane danese, autore di un punto quasi surreale. Il 20enne ha portato avanti il suo avversario con una splendida palla corta, la contro smorzata del norvegese è stata deviata dal nastro e preso una traiettoria piuttosto insidiosa vicino alla rete.

Rune si è salvato in questa occasione e ha poi chiuso in suo favore il '15' grazie a una fantastica volée che non ha lasciato scampo al rivale.

Non mancano le polemiche

Ruud è stato capace di esprimersi ad alti livelli in questo torneo, confermandolo anche in semifinale.

Il norvegese ha sorpreso il rivale nel primo set, conquistando un delicatissimo tie-break per 7-2. Nel secondo parziale, dopo il break subìto, Rune ha chiesto un medical timeout per dei problemi fisici alla spalla. La decisione ha creato non poche polemiche nell'aria e sul web, per alcuni una mossa "utilizzata per spezzare il ritmo della partita e dell'avversario".

Holger ha reagito e con un parziale di 4-0 si è regalato l'opportunità di servire per il match, sfruttata al massimo. L'incontro, che vale una finale a livello Master 1000, si è così prolungato al terzo set, aumentando la tensione per entrambi i giocatori.

Il talentuoso 20enne cerca la prima vittoria in carriera contro Rune per non vanificare l'ottima affermazione ai danni del serbo Novak Djokovic.

Atp Roma Holger Rune