Atp Madrid - Rublev sbaglia una voleè e si infuria: il russo distrugge una racchetta

Momento di assoluto nervosismo per il russo, che non riesce a contenersi e lancia con rabbia la sua racchetta per terra

by Gennaro Di Giovanni
SHARE
Atp Madrid - Rublev sbaglia una voleè e si infuria: il russo distrugge una racchetta

Karen Khachanov vince il derby russo contro Andrey Rublev e strappa il pass per i quarti di finale del Mutua Madrid Open. Una vittoria inaspettata per l’ex campione di Parigi Bercy, che poco più di 2 settimane fa aveva perso proprio contro il connazionale a Monte-Carlo, partita che ha poi spianato la strada al suo primo Masters 1000 in carriera.

Stavolta Karen si è preso la sua rivincita e si è regalato il passaggio al prossimo turno, dove incontrerà uno tra Carlos Alcaraz e Alexander Zverev in campo alle 16.

La partita contro Rublev non è stata però priva di momenti di tensione.

Nonostante l’amicizia che lega i due tennisti, anche fuori dai campi da gioco, c’è grande rivalità tra loro. Il numero 6 al mondo si è reso protagonista di un momento di assoluto nervosismo, non particolarmente apprezzato dal pubblico sugli spalti.

In occasione di una pesante palla break, in favore dell’avversario, il neo campione del torneo del Principato ha commesso un errore grossolano, mandando fuori di metri la pallina, giocata di voleè nei pressi della rete.

Da lì è scaturito un momento di assoluta rabbia da parte del tennista classe 97’, che ha scagliato per ben due volte la racchetta per terra, generando i fischi da parte pubblico. Rublev avrà immediatamente modo di voltare pagina, partecipando prima agli Internazionali d'Italia e poi al Roland Garros, ultimi due appuntamenti di questa intensa stagione eurpea sulla terra battuta. Photo Credit: Tennis Tv

Atp Madrid
SHARE