Atp Madrid - Pazzesco colpo dietro la schiena di Shelton: già colpo dell'anno?

Straordinaria giocata del giovane talento americano, che accende il pubblico

by Gennaro Di Giovanni
SHARE
Atp Madrid - Pazzesco colpo dietro la schiena di Shelton: già colpo dell'anno?

Ben Shelton è uno dei talenti più cristallini, emersi in questa prima fase di stagione. Il classe 2002 si aggiunge alla lunga schiera di giocatori americani che presidiano i piani alti del ranking mondiale. Il tennista nativo di Atlanta, si è fatto conoscere ai più grazie alla straordinaria cavalcata messa in atto agli Australian Open, che lo ha visto spingersi fino ai quarti di finale, battuto solo dal suo connazionale Tommy Paul.

L’attuale numero 38, è impegnato al primo turno del Mutua Madrid Open, contro Jan Lennard Struff, carnefice ieri del nostro azzurro Lorenzo Sonego. Shelton oltre ad avere un potente servizio ha dimostrato di avere una varietà di colpi, per la sua giovane età, molto varia.

Proprio in occasione del match contro il tedesco, lo statunitense ha stupito il pubblico esibendosi in un fantastico colpo di spalle alla palla mentre correva sulla linea di fondo, piazzando la pallina nell'angolo del campo.

Un colpo da vero campione, quello di Ben, che si è meritato una vera e propria ovazione dagli spalti, lasciando di sasso l’incolpevole Struff. Non è bastato però questa straordinaria giocata ai fini del risultato.

Dopo un iniziale vantaggio di un set, c’è stato il ritorno del tennista di Warstein, che prima ha pareggiato i conti e poi, dopo un’interruzione dovuta alla pioggia, ha portato a casa il match. Al prossimo turno Struff se la vedrà contro il vincente tra Felix Auger Aliassime e Dusan Lajovic, recente vincitore dell'Atp 250 di Banja Luka.

Photo Credit: Getty Images

Atp Madrid
SHARE