Carlos Alcaraz come Rafa Nadal: la sua difesa è incredibile

Il tennista spagnolo sempre più protagonista nel circuito

by Mario Tramo
SHARE
Carlos Alcaraz come Rafa Nadal: la sua difesa è incredibile

Nella notte il tennista spagnolo Carlos Alcaraz, numero due al mondo, ha conquistato la vittoria numero 100 della sua carriera. Numeri straordinari per il diciannovenne tennista che continua a macinare record e che è stato il secondo tennista nella storia ad aver raggiunto questi numeri dopo soli 132 match in carriera.

Sfida non semplice con Carlos che ha faticato non poco contro l'olandese Tallon Griekspoor, comunque uno degli atleti più in forma dell'ultimo periodo. Problemi soprattutto nel primo set con Alcaraz che ha vinto solo al tiebreak e con qualche tentennamento sul proprio servizio.

Carlos ha conquistato comunque l'accesso agli Ottavi di finale con un secco 7-6;6-3 in un'ora e quarantadue minuti di gioco. Alcaraz è apparso particolarmente in forma e sembra aver lasciato ormai da parte i problemi fisici accusati durante i tornei in Sudamerica.

Carlos può tornare numero uno al mondo dopo questo torneo ma il sorpasso a Novak Djokovic può avvenire solo con la vittoria del torneo di Indian Wells e solo con questa condizione. Nel corso del match Alcaraz ha strappato applausi con un passante in recupero degno del suo grande connazionale Rafael Nadal.

Alcaraz e Nadal, sebbene abbiano un gioco molto diverso, sono stati spesso paragonati sia in Spagna che in tutto il mondo. Questa prodezzo dello spagnolo che prima risponde ad una bella prima di Tallon e poi passa in corsa l'avversario ha ricordato una delle gesta del miglior Rafael Nadal.

Attualmente il maiorchino è invece fuori per infortunio e anche per questo motivo tra pochi giorni uscirà ufficialmente dalla Top Ten mondiale. Alcaraz affronterà agli Ottavi di finale il giovane talento britannico Jack Draper mentre ai Quarti intriga (e non poco) la sfida contro il tennista canadese Felix Auger Aliassime.

Ecco il video:

Carlos Alcaraz Rafa Nadal
SHARE