Australian Open, Brooksby sorprende Ruud: il match point dell'americano

Grande vittoria del giovane americano che si candida come sorpresa


by   |  LETTURE 1647

Australian Open, Brooksby sorprende Ruud: il match point dell'americano

Ennesima grande sorpresa nella notte degli Australian Open 2023. La testa di serie numero due del torneo Casper Ruud è stato eliminato a sorpresa. Sebbene non si tratti della sua superficie migliore il norvegese aveva grandi aspettative per questo torneo ma è stato eliminato a sorpresa dal giovane talento americano Jenson Brooksby.

Una sfida molto combattuta, durata quasi quattro ore, ha visto il giovanissimo talento a stelle e strisce vincere in quattro set, rispondendo punto su punto ai colpi dell'atleta nordico, comunque non nella sua miglior giornata.

Grande opportunità ora per Jenson visto che si apre un vero e proprio 'buco' nella parte bassa del tabellone. Il calendario fino ai Quarti è tutt'altro che impossibile e sia Brooksby che i suoi rivali possono diventare la sorpresa del torneo.

Jenson affronterà al terzo turno il connazionale Tommy Paul, vincitore, dopo una lunga battaglia e cinque set molto intensi, del match contro lo spagnolo Davidovich Fokina. Brooksby è l'ennesima riprova della grande crescita negli ultimi mesi del tennis americano: non solo Taylor Fritz e Frances Tiafoe, protagonisti recentemente del successo (ovviamente anche grazie alla squadra femminile) della United Cup ma anche Brooksby e il giovanissimo Ben Shelton.

Il classe 2002 (nato ad Ottobre) ha vinto nettamente il match di secondo turno, tre set sul cileno Jarry e un secco 7-6;7-6;7-5. Il tennis americano è in netta crescita e Brooksby è l'ennesimo esempio di tutto ciò, con i fan a stelle e strisce curiosi di capire dove può arrivare l'atleta di Sacramento.

Un classe 2000 ma con grandi margini di crescita. Gli Ottavi agli US Open 2021 sono il miglior risultato Slam del tennista che ora vuole almeno eguagliarlo o anche provare a migliorare. Intanto dopo Nadal anche Ruud va fuori, il circuito perde alcuni dei propri beniamini.

Ecco il video del match point: