Atp Parigi-Bercy - Furia Daniil Medvedev: il russo distrugge la racchetta

Il tennista russo ha distrutto la racchetta prima di stringere la mano al suo rivale

by Antonio Frappola
SHARE
Atp Parigi-Bercy - Furia Daniil Medvedev: il russo distrugge la racchetta

Il finalista della scorsa edizione del Masters 1000 di Parigi-Bercy ha lasciato l'evento francese al secondo turno perdendo in tre set contro una delle migliori versioni di Alex de Minaur. Un Daniil Medvedev piuttosto nervoso ha inziato una lunga discussione con il giudice di sedia Nacho Forcadell nell'ultima parte del primo set.

L'arbitro non gli ha permesso di richiedere l'occhio di falco a causa dei troppi secondi trascorsi tra la fine del punto e la richiesta. Medvedev, in conferenza stampa, ha confermato di non aver gradito il modo in cui Forcadell ha condotto l'incontro.

L'ex numero uno del mondo ha scaricato tutta la sua frustrazione al termine della disputa e ha rotto la racchetta prima di stringere sportivamente la mano a De Minaur.

Daniil Medvedev
SHARE