La rovinosa caduta di Carlos Alcaraz a Madrid contro Rafa Nadal

Il 19enne spagnolo ha rischiato di farsi molto male, ma alla fine è riuscito addirittura a vincere il match


by   |  LETTURE 13122

La rovinosa caduta di Carlos Alcaraz a Madrid contro Rafa Nadal

Attimi di paura per Carlos Alcaraz nel match contro Rafa Nadal. Dopo un primo parziale dominato dal giovane spagnolo, nel corso del secondo set, sul parziale di 6-2 1-1 15-40, il fresco 19enne ha subito una rovinosa caduta che gli ha causato una storta alla caviglia e qualche problema al pollice della mano destra.

Immediatamente il 21 volte campione slam, notato l’incidente, è andato a verificare le condizioni del giovane connazionale. L’infortunio rimediato, unito ad una serie di interruzioni (problemi per una signora tra il pubblico che hanno richiesto l’intervento dei medici), hanno cambiato il vento della partita, con Nadal che ha portato a casa il set col punteggio di 6-1.

Nel terzo e decisivo set però Alcaraz è salito nuovamente in cattedra, sfruttando la migliore condizione fisica e chiudendo col punteggio di 6-3, staccando il pass per un posto in semifinale contro Novak Djokovic.