"No war please", il forte messaggio del tennista russo Andrey Rublev

Il 24enne di Mosca è in finale a Dubai dopo la vittoria sul polacco Hurkacz


by LUCA FERRANTE

"No war please", il forte messaggio del tennista russo Andrey Rublev

Andrey Rublev ha mandato un altro forte messaggio in merito all'attuale conflitto fra Russia e Ucraina, cominciato proprio nelle scorse ore. Il tennista nativo di Mosca ha scritto, nella consueta dedica e firma di fine gara sulla telecamera, queste tre parole: "No war please".

Parole schiette con un significato chiaro, che si aggiungono ai vari pensieri espressi dal giocatore numero 7 al mondo sul tema nelle recenti conferenze stampa. Il ragazzo russo ha anche dichiarato di aver ricevuto minacce e pesanti accuse sui social network negli ultimi giorni, proprio a causa della sua nazionalità di origine.

Intanto, Rublev ha conquistato la finale dell'Atp 500 di Dubai, grazie alla vittoria in tre set conquistata sul polacco Hubert Hurkacz.

Andrey Rublev