Furia Medvedev a Cincinnati: il russo frana sulla telecamera e si arrabbia

Il tennista ha perso poi la semifinale contro Rublev


by   |  LETTURE 22899

Furia Medvedev a Cincinnati: il russo frana sulla telecamera e si arrabbia

Per la prima volta in sei tentativi Andrey Rublev ha battuto il suo connazionale ed amico Daniil Medvedev. La testa di serie numero 4 ha ribaltato un match che sembrava segnato ed ha conquistato cosi la sua seconda finale in un Masters 1000 in carriera ed affronterà il tedesco Alexander Zverev.

La finale contro Medvedev è diventata ad un certo punto molto tesa: dopo aver vinto nettamente il primo set Medvedev ad inizio secondo parziale, durante un lungo scambio con una gran corsa, è franato sulla telecamera rischiando anche un infortunio alla mano (bisogna poi davvero capire se non ha alcun problema).

Medvedev si è arrabbiato e si è lamentato per questa situazione minacciando addirittura gli organizzatori di fare causa al torneo per quella telecamera che a suo dire non doveva stare li. Ecco il video: