Wta Stoccarda - Jasmine Paolini riesce nell'impresa di battere Ons Jabeur

Grandissima vittoria della 28enne toscana, che vola ai quarti di finale sulla terra rossa tedesca:

by Luca Ferrante
SHARE
Wta Stoccarda - Jasmine Paolini riesce nell'impresa di battere Ons Jabeur
© Al Bello/Getty Images

Una splendida vittoria contro la testa di serie numero 7 del tabellone principale per ottenere il pass dei quarti di finale al Wta 500 di Stoccarda, torneo impreziosito dalla presenza di tante Big. Jasmine Paolini, dopo l'ottimo esordio nel derby tutto azzurro con Sara Errani (6-1, 6-0), è riuscita a compiere l'impresa di battere Ons Jabeur.

La tunisina si è dovuta arrendere alla maggiore continuità e solidità della 28enne toscana, che è stata abile ad avere la meglio soprattutto nei momenti più importanti del match (il tie-break su tutti).

L'inizio della nativa di Castelnuovo di Garfagnana è stato incoraggiante e migliore rispetto alla sua avversaria, che è finita addirittura sotto 4-1. La reazione della 29enne, ex finalista di Wimbledon, non si è fatta però attendere: Jabeur ha cominciato a trovare percentuali più alte in battuta con la sua insidiosissima prima e a mettere in difficoltà in risposta l'italiana, specialmente in situazioni di seconda di servizio.

Dal 4-4 il set è diventato una vera e propria battaglia, che si è prolungata fino al 6-6. Paolini ha tenuto duro alla forza che la tunisina ha iniziato a mostrare nel tie-break, fra vincenti ed ace che potevano costare caro all'azzurra, bravissima invece ad annullare due set point sul 5-6 e sul 7-8.

Poi, tre punti consecutivi conquistati da Jasmine hanno chiuso il parziale (10-8). L'incontro, da un alto livello di tennis e gradevole per gli spettatori presenti sugli spalti, è rimasto equilibrato anche nel secondo parziale.

La toscana ha trovato il break nel terzo gioco ma non ha saputo confermarlo in quello successivo, nel quale Jabeur è cresciuta ulteriormente e con orgoglio è tornata subito in partita. Diverse le chances non trasformate dalle due giocatrici e la svolta del set è stata senza dubbio nell'ottavo e nono game: Paolini ha cancellato due pericolose palle break e ha impattato sul 4-4, poi ha trovato il guizzo per strappare la battuta a Jabeur e portarsi avanti 5-4.

L'atleta italiana allenata da Renzo Furlan ha tenuto i nervi saldi nel servire per archiviare la pratica, sfruttando il primo match point dopo aver cancellato due opportunità di break. Jasmine incrocerà ai quarti Elena Rybakina, che ha perso gli ultimi due precedenti ma vinto l'unico disputato su terra agli Internazionali d'Italia nel 2023.

Continua invece il momento non splendido per Jabeur, ancora non al 100% della condizione dopo il recupero dall'infortunio al ginoccchio.

Jasmine Paolini Ons Jabeur
SHARE