Wta Pechino - Draw: torna in campo Sabalenka. Gauff nella parte bassa con Swiatek

Inizierà domani l'ultimo WTA 1000 della stagione: il tabellone principale

by Antonio Frappola
SHARE
Wta Pechino - Draw: torna in campo Sabalenka. Gauff nella parte bassa con Swiatek
© Elsa/Getty Images

Inizierà domani l’ultimo WTA 1000 della stagione. A Pechino torneranno in campo Aryna Sabalenka e Coco Gauff. La bielorussa disputerà il suo primo torneo da numero uno del ranking mondiale; la giovane americana, invece, ritroverà il rettangolo di gioco dopo aver fatto la storia agli US Open e arricchito il suo palmarès con un Major.

Sabalenka sfiderà all’esordio Sofia Kenin e, in caso di vittoria, incontrerebbe con una delle giocatrici provenienti dalle qualificazioni al secondo turno. La prima testa di serie presente sul suo cammino è Beatriz Haddad Maia, avversaria di Jasmine Paolini.

Nello stesso quarto di finale di Sabalenka sono state poi sorteggiate Elena Rybakina e Barbora Krejcikova. La kazaka ha dato forfait anche la scorsa settimana per un problema fisico e dovrà valutare le sue condizioni prima della partita con Qinwen Zheng.

Martina Trevisan si ritroverebbe ad affrontare una delle due tenniste sopracitate se riuscisse a battere Tatjana Maria al primo turno.

Wta Pechino - Tornano in campo Sabalenka e Gauff. Tre italiane al via

Le maggiore indiziare per spingersi fino alle semifinali, almeno sulla carta, risultano essere Jessica Pegula, Jelena Ostapenko e Ons Jabeur.

Ha fatto molto discutere il metodo utilizzato dagli organizzatori del China Open per attribuire i bye. A beneficiare di un turno di “riposo” saranno le quattro semifinaliste del torneo di Tokyo: Pegula, Veronika Kudermetova, Maria Sakkari e Anastasia Pavlyuchenkova.

Jabeur, in finale a Ningbo, avrà quindi pochissimo tempo per recuperare. Jabeur è presente sulla strada di Elisabetta Cocciaretto, impegnata contro Marta Kostyuk. Iga Swiatek cercherà di rialzare la testa a Pechino.

L’ex numero uno del mondo si è fermata ai quarti di finale a Tokyo perdendo in 2 ore e 21 minuti contro Kudermetova. La polacca troverà dall’altra parte della rete all’esordio Sara Sorribes Tormo con la speranza di poter raggiungere una tra Varvara Gracheva e Anastasia Potapova al secondo turno.

Gli ottavi diventerebbero molto complicati se Victoria Azarenka dovesse rispettare il pronostico battendo la concorrenza di Magda Linette e Jennifer Brady. Ai quarti, invece, Swiatek potrebbe pescare Caroline Garcia o Marketa Vondrousova.

Gauff, da parte sua, partirà giocando con Ekaterina Alexandrova. Considerando la classifica delle tenniste presenti a Pechino, le insidie per la statunitense dovrebbero essere Sorana Cirstea, Kudermetova, Daria Kastkina e Sakkari.

Il sogno di tutti gli appassionati di tennis è assistere a una semifinale tra Gauff e Swiatek. L’ultimo scontro diretto è stato vinto a Cincinnati dalla 19enne di Atlanta.

Il main draw del WTA 1000 di Pechino

SHARE