Stubbs 'bacchetta' Trevisan per un gesto a rete dopo la sconfitta contro Akugue

L'ex tennista australiana richiama l'azzurra dopo la sconfitta contro la giovane tedesca Akugue

by Gennaro Di Giovanni
SHARE
Stubbs 'bacchetta' Trevisan per un gesto a rete dopo la sconfitta contro Akugue

Termina ai quarti di finale l’avventura di Martina Trevisan ad Amburgo. A batterla giocatrice di casa Noma Noha Akugue, che si impone con il risultato di 5-7, 6-4, 7-5. L’ex numero uno d’Italia parte subito forte, portandosi subito sul 3-0.

Sembra un match in discesa, ma l’azzurra subisce la rimonta della tedesca, che però deve arrendersi nel primo set. Il secondo set lo porta a casa la giovane 19enne, che con colpi potenti e precisi, chiude il parziale a suo favore.

Nel terzo parziale, è una lotta feroce: a suon di forza più che di tattica, le due se la giocano con break e contro break. Più fredda Noha Akugue: Trevisan è chiamata a servire per il match, ma fallisce, mentre la tedesca riesce a conquistare il match point proprio sul servizio dell'azzurra.

La tennista nativa di Reinbek, a pochi passi da Amburgo, scoppia in lacrime per l’importantissima vittoria. La fiorentina infastidita per la sconfitta, arriva a rete e le dà la mano senza particolare sentimento.

Poche ore dopo è arrivata l’ammonizione da parte dell’ex campionessa di doppio australiana Rennae Stubbs, ora attenta commentatrice sportiva. L’ex tennista di Sidney non ha preso di buon grado la superficialità con la quale l’italiana si è congratulata con la giovane collega: “Mi dispiace che sia stata una patetica "stretta di mano", se così si può chiamare, da parte di Trevisan!

Porca miseria, la ragazzina ti ha battuto legittimamente e lei è in lacrime mentre va a rete e tu le stringi a malapena la mano. Non approvato!!! 🤌🏼🤌🏼🤌🏼

Photo Credit: La Presse

SHARE