Wta Bad Homburg - Bronzetti si arrende in finale: vince Siniakova in due set

L'azzurra si arrende in due set a Siniakova

by Antonio Frappola
SHARE
Wta Bad Homburg - Bronzetti si arrende in finale: vince Siniakova in due set

Come accaduto a pochi giorni dall’inizio del Roland Garros, Lucia Bronzetti ha raggiunto la finale in un torneo WTA 250 anche alla vigilia del terzo Slam dell’anno. Questa volta, prima di trasferirsi a Londra per i Championships, la giocatrice italiana non è riuscita a regalarsi un nuovo successo e dovrà rimandare l’appuntamento con il secondo titolo in carriera dopo il successo ottenuto a Rabat.

Katerina Siniakova, numero uno in doppio, ha avuto il merito di trovare sempre le accelerazioni giuste nei momenti di maggiore tensione e ha sconfitto all’ultimo atto del torneo di Bad Homburg Bronzetti con il punteggio di 6-2, 7-6( 5).

La ceca si è portata subito in vantaggio strappando la battuta a zero all’italiana nel secondo game. Bronzetti non ha mai seriamente impensierito la rivale in risposta - solo in un’occasione è arrivata ai vantaggi - e ha perso nuovamente il servizio sul 5-2.

Wta Bad Homburg - Siniakova batte Bronzetti in finale

La seconda frazione di gioco - interrotta dopo tre game a causa della pioggia - ha visto entrambe faticare al servizio e non confermare il break di vantaggio. Siniakova ha interrotto la tendenza sul 4-2 annullando una palla break con una prima palla consistente.

Grave l’errore con il dritto che ha impedito a Bronzetti di pareggiare i conti sul 3-3. La ceca ha staccato la spina sul 5-3 e consegnato a zero il break all'azzurra. A giocare con lucidità il tie-break è stata Siniakova.

Al WTA 500 di Eastbourne, Madison Keys ha sollevato al cielo il settimo titolo in carriera - il terzo su erba - superando con il punteggio di 6-2, 7-6( 13) Daria Kasatkina. La russa è entrata in partita troppo tardi e, nel corso del primo set, ha commesso errori inusuali per una tennista del suo calibro.

L’americana ha sfruttato il brutto inizio di Kasatkina per guadagnare un significativo vantaggio e salire 3-0. Kasatkina non ha guadagnato terreno e ha finito per perdere il servizio anche nell’ottavo game, che ha posto fine al set inaugurale.

Avanti di un break nella seconda frazione di gioco, Keys si è salvata nel quinto game; non sul 4-2, quando ha permesso alla russa di rientrare nel match. La 26enne ha addirittura effettuato il contro sorpasso e avuto la possibilità di servire per il set, ma l’americana ha agguantato il tie-break sorprendendola ancora in risposta.

Un tie-break che ha regalato grandi emozioni ed è terminato con un incredibile 15-13 a favore di Keys. La giocatrice di Rock Island ha cancellato quattro set point, due in risposta, e scritto la parola fine al quinto match point. Photo Credit: wtatennis.com

SHARE