Swiatek realizza un nuovo super record e riscrive la storia del circuito femminile

La numero uno del mondo continua a migliorare le sue statistiche

by Giuseppe Migliaccio
SHARE
Swiatek realizza un nuovo super record e riscrive la storia del circuito femminile

Tanto per cambiare, Iga Swiatek ha messo a segno l’ennesimo super record. La tennista polacca - attualmente impegnata sull’erba del Bad Homburg Open - ha realizzato grandi risultati anche in questo 2023, su tutti la vittoria del Roland Garros, il terzo della sua carriera su quattro Slam in totale conquistati.

Swiatek, ad appena 22 anni, ha già scritto la storia delle primatiste del ranking WTA relativamente alle giocatrici in attività: è diventata prima, infatti, per numero di settimane in testa alla classifica mondiale con 65.

Superata di uno la rumena Simona Halep, che finora deteneva il record con 64. Ennesimo traguardo straordinario per la nativa di Varsavia che continua a dominare in maniera quasi incontrastata il circuito femminile.

La ricetta per vincere ancora? Becker 'consiglia' Swiatek

Boris Becker pensa che avere una concorrenza sana e forte possa essere la chiave per Iga Swiatek per rimanere motivata e vincere altri tornei dello Slam.

Becker, che nella sua carriera si è laureato sette volte campione di un Major, ritiene che il fatto di sapere che ci sono rivali forti rappresenterebbe un incentivo per Swiatek - già quattro volte campionessa Slam fin qui - a lavorare ulteriormente sul suo gioco e alimenterebbe la polacca a continuare a dimostrare di essere la migliore del mondo.

Ecco le parole del tedesco a Eurosport: “La questione è la rivalità. Le donne ne hanno bisogno tanto quanto gli uomini. Per Djokovic, [Rafael] Nadal e [Roger] Federer è stata importante, e per Swiatek sarà importante che [Aryna] Sabalenka continui a migliorare, che Muchova continui a giocare bene, Ons Jabeur, che voglio citare anche qui, Coco Gauff, [la quale] mi piacerebbe vedere di nuovo in finale.

Per me, queste sono le giocatrici migliori e quando c'è una sana competizione, le tenniste si divertono davvero. Sono tutte concorrenti, vogliono misurarsi l'una con l'altra e questo è un buon segno per Swiatek” .

Quest'estate Swiatek cercherà di ottenere il suo primo grande risultato a Wimbledon. Nelle sue prime tre apparizioni sui campi dell’All England Club, la primatista del ranking WTA ha raggiunto gli ottavi di finale solo una volta.

L'erba è l'unica superficie che Swiatek non ha ancora imparato a conoscere e molti sono curiosi di scoprire se la polacca riuscirà a elevare il suo gioco sull'erba a un altro livello quest’anno. Photo Credits: REUTERS/Lisi Niesner/File Photo

SHARE