Wta Rabat - Trevisan e Bronzetti non sbagliano: vincono e volano ai quarti

Le due tenniste azzurre vincono il loro match di quarti: due set per la numero uno contro Fett; Bronzetti in rimonta contro Maria

by Martina Sessa
SHARE
Wta Rabat - Trevisan e Bronzetti non sbagliano: vincono e volano ai quarti

L’Italia a Rabat continua a splendere, nei nomi di Martina Trevisan e Lucia Bronzetti. La numero uno azzurro, nonché numero uno del tabellone principale, continua la difesa del titolo, vinto lo scorso anno. Nel secondo match di questa edizione, ovvero agli ottavi di finale, sconfigge in due set la croata Fett: il risultato è di 7-5, 7-5.

Una partita che inizia in salita, per entrambe le giocatrici, che a servizio mostrano diverse difficoltà. A cedere per prima è proprio l’azzurra, al primo game di servizio, ma la semifinalista del Roland Garros rimane sempre in partita, annulla set point e si regala lei il primo parziale.

Il secondo ne è una sbiadita copia: Trevisan è di nuovo costretta alla rimonta, sotto un game, ma questa volta riesce a recuperare subito. Ma in una fase di gioco dove entrambe giocano non il loro miglior tennis, ecco che a spuntarla è la tennista azzurra.

Sul 5-5, riesce a strappare nuovamente il servizio e si porta a servire per il match. Questa volta non sbaglia e concretizza il match point alla prima occasione. Trevisan affronterà Grabher ai quarti di finale del torneo.

Il match di Bronzetti

L'altro successo arriva da Lucia Bronzetti. Un match più difficile per la seconda tennista italiana coinvolta a Rabat: agli ottavi di finale, eliminata la testa di serie numero otto Tatjana Maria in tre set, in rimonta, con il risultato di 6-7, 6-4, 7-5.

Anche Bronzetti si ritrova in difficoltà nel momento migliore del match: quando aveva guadagnato il vantaggio che l’avrebbe portata a servire per il match. Nell’undicesimo game, però, l’occasione è ghiotta: nessun punto della tedesca e tre match point.

Ne basto uno per conquistare anche lei i quarti di finale. Qui la tennista affronterà la statunitense Alicia Parks: la giovane tennista, classe 2000 e quarta testa di serie del tabellone, vince contro la russa Rakhimova in due set, con il risultato di 6-4, 6-1 finale per lei, in poco più di un’ora di gioco. Photo credits: Getty Images

SHARE