Wta Indian Wells - Trevisan lotta ma perde. Ok Swiatek, si rivede la 'vera' Raducanu

Non va oltre il terzo turno la marcia di Martina Trevisan, battuta da Karolina Muchova in tre set. Esce di scena Jabeur

by Perri Giorgio
SHARE
Wta Indian Wells - Trevisan lotta ma perde. Ok Swiatek, si rivede la 'vera' Raducanu

Martina Trevisan dalla vittoria contro Maria Sakkari in United Cup aveva perso le cinque partite disputate nel circuito maggiore e aveva raccolto complessivamente venti game. La buona avventura a Indian Wells ha restituito alla tennista azzurra un minimo di fiducia, nonostante la sconfitta al secondo turno contro Karolina Muchova.

Reduce dalla vittoria contro Madison Brengle, la marchigiana lotta con le unghie e con i denti per quasi tre ore. Nonostante i problemi di rendimento in risposta. Qualche recriminazione, sì, visto che rimedia a un set di svantaggio e spreca una manciata di palle break in avvio di terzo.

Fatale il nono game, che macchia con due doppi falli e tre errori di dritto in fase di impostazione piuttosto banali. Emblematico il 6-4 3-6 6-4 finale. Fatica più del previsto la super numero uno del mondo Iga Swiatek, costretta agli straordinari da Bianca Andreescu.

La campionessa edizione 2019 gioca una partita decisamente positiva, anche se nel corso del primo set paga evidentemente un passaggio a vuoto nel sesto gioco. Swiatek piazza il break anche in apertura di secondo, ma si ritrova a fare i conti con un'avversaria che brilla in difesa e che soprattutto rimargina lo svantaggio.

Poco da fare comunque per la canadese, che nel jeu decisif fa praticamente solo in tempo a smuovere lo zero dalla casella dei punti. Swiatek troverà agli ottavi di finale Emma Raducanu, che dopo Danka Kovinic e Magda Linette, annota sul taccuino delle vittime anche Beatriz Haddad Maia.

Non fa troppo rumore il tonfo di Ons Jabeur, battuta da Marketa Vondrousova in due set. La tennista tunisina aveva già faticato (e non poco) per avere la meglio della lucky loser Magdalena French all'esordio. Dopo il tie break del primo parziale, Jabeur esce completamente dalla partita e lascia strada alla tennista ceca, che troverà agli ottavi Muchova.

Chiude la giornata il derby russo tra Gracheva e Kasatkina, con la prima che dopo il setaccio delle qualificazioni si piazza addirittura tra le prime sedici del tabellone principale. Lascia in realtà poco spazio alle interpretazioni il doppio 6-4 finale, con Kasatkina che chiamata a difendere un vantaggio di 4-1 nel secondo set non trova armi sufficientemente valide per prolungare la sfida.

Indian Wells Martina Trevisan Karolina Muchova
SHARE