Wta Indian Wells - Draw: Swiatek la donna da battere. Giorgi non pesca bene



by PERRI GIORGIO

Wta Indian Wells - Draw: Swiatek la donna da battere. Giorgi non pesca bene

Riparte la caccia a Iga Swiatek, che dopo il passo falso contro Barbora Krejcikova in finale a Dubai ricoprirà ovviamente il ruolo della donna da battere a Indian Wells. La super numero uno del mondo, sostanzialmente una macchina da guerra già nella stragrande maggioranza dei casi nella primissima parte di stagione, dovrebbe avere vita facile quanto meno fino al terzo turno.

Ad attenderla in linea del tutto teorica dovrebbe esserci la rediviva Bianca Andreescu, numero trentadue del seeding e ancora a caccia di una dimensione dopo un periodo piuttosto altalenante. Non facile da analizzare parallelamente la situazione legata al tennis azzurro.

Dalla straordinaria vittoria contro Maria Sakkari in United Cup, Martina Trevisan ha infatti perso cinque partite consecutive senza mai andare oltre i quattro game nei dieci set disputati. Non pesca malissimo la toscana, che dopo un bye al primo turno potrebbe affrontare Madison Brengle e solo dopo Vika Azarenka.

Primo turno alla portata per Elisabetta Cocciaretto, che dovrebbe vedersela poi con Paula Badosa. Medesimo il discorso per Jasmine Paolini, che dopo Tatjana Maria avrebbe Daria Kasatkina, ma anche per Lucia Bronzetti. Ludmilla Samsonova al secondo turno potrebbe rappresentare infatti un ostacolo insormontabile.

Giorgi nella parte bassa

Camila Giorgi finisce nella parte bassa del tabellone. Manco a dirlo da mina vagante dopo la vittoria a Merida e il comprensibile passo falso a Dubai. La sfida contro una qualificata al primo turno dovrebbe e potrebbe fare da sfondo a quella decisamente più complicata e affascinante contro Jessica Pegula, numero tre del seeding e reduce quanto meno dai quarti di finale negli ultimi quattro tornei disputati nel circuito maggiore.

La tennista azzurra qualora dovesse sopravvivere alla statunitense aprirebbe un varco nel tabellone. Numero due del seeding ovviamente Aryna Sabalenka, che come Swiatek dovrebbe avere vita facile fino al terzo turno. Seguendo le logiche del ranking non sarebbe però banale il terzo turno contro Donna Vekic e nemmeno l'ottavo di finale contro Krejcikova.

Non troppo affollato comunque l'ultimo quarto del draw, con Coco Gauff che da testa di serie numero non dovrebbe avere troppi problemi a raggiungere l'obiettivo minimo.

Photo Credit: Getty Images

Indian Wells