Aryna Sabalenka schietta: "Non mi interessa di Wimbledon"



by   |  LETTURE 2313

Aryna Sabalenka schietta: "Non mi interessa di Wimbledon"

L’argomento Wimbledon nei mesi estivi aveva tenuto banco per molto tempo a causa della decisione dell’organizzazione di vietare ai tennisti russi e bielorussi di poter partecipare all’evento più importante su erba.

L’Atp per questo motivo aveva successivamente deciso di non mettere in palio nessun punto per il major londinese.
Tra l’altro la federazione tennistica avrebbe “minacciato” Wimbledon di escluderla dal calendario se avesse mantenuto il veto sui giocatori russi e bielorussi e bisognerà capire adesso cosa accadrà da qui ai prossimi mesi.

Su questo argomento ne ha parlato la bielorussa Aryna Sabalenka durante il World Tennis League che sta disputando a Dubai. "Non credo di avere alcun controllo su questa situazione” -debutta la tennista bielorussa- “Sono in attesa della decisione e qualsiasi cosa accada, accade”.

Sabalenka non è interessata a ciò che accadrà a Londra

Per questo motivo non vuole nemmeno darsi la zappa sui piedi e, nel caso in cui non possa tornare a Wimbledon nemmeno quest'anno, torneo che l’ha vista raggiungere le semifinali nel 2021, ovvero alla sua ultima partecipazione
“Se vogliono vietarci di essere lì per un altro anno va bene, qualunque cosa succederà mi divertirò a casa a Miami, trascorrerò un po' di tempo con la mia famiglia e farò un'altra pre-season.

Qualsiasi cosa decidano, è una loro decisione. Non mi interessa Wimbledon", ha concluso la 24enne nativa di Minsk. In carriera Sabalenka ha conquistato 11 trofei nel singolare e due slam nel doppio (Us Open e Australian Open con Mertens).

In questo 2022 non è riuscita a vincere nessun trofeo seppur abbia raggiunto tre finali tra cui le Wta Finals a Fort Worth. Adesso la bielorussa sta disputando il World Tennis League in quel di Dubai che le potrà essere utile per capire a che punto è la sua condizione fisica in vista della stagione tennistica 2023 che è sempre più alle porte.