WTA: stilato il nuovo calendario tra novità e sorprese



by   |  LETTURE 2089

WTA: stilato il nuovo calendario tra novità e sorprese

La Wta ha ufficialmente comunicato quello che sarà il programma dei tornei dei primi otto mesi del calendario 2023 che partirà a gennaio.

Anche questa stagione sono diverse le novità messe a punto dalla federazione con la soppressione di alcuni tornei a discapito di altri che sono nati.

Per quanto riguarda la seconda parte del calendario, ovvero da settembre in poi, toccherà attendere un altro po’ di tempo. A gennaio, nel primo mese dell’anno, troveremo la prima grande novità della stagione: la United Cup.

Questo torneo andrà a sostituire la Atp Cup e sarà una competizione mista che potrà essere utile agli atleti per cominciare al meglio la programmazione. Dopo lo stop a causa della pandemia, tornano in auge Auckland e Hobart.

Dopo il primo slam stagionale si disputeranno i tornei 250 a Huan Hin e un altro a Lione.

Tra cambiamenti e novità nel nuovo calendario della Wta

Anche febbraio sarà un mese di cambiamento: il 250 di Linz sarà spostato al secondo mese del calendario, mentre quest’anno non ci sarà il torneo di San Pietroburgo a causa della guerra tra Russia e Ucraina.

Se marzo e aprile non avranno variazioni notevoli rispetto al 2022, anche a maggio c'è poco da dire, seppur dopo gli Internazionali d’Italia ci sarà la possibilità di giocare i tornei di partecipazione Strasburgo e Rebat per arrivare al meglio al Roland Garros.

Nel primo mese estivo dell'anno, ovvero giugno, si ritornerà a giocare sull'erba e sarenno sei i possibili tornei dove si potrà partecipare tra cui ’s Hertogenbosch, Nottingham, Berlino, Birmingham.

Il culmine arriverà a luglio con il terzo slam della stagione, ovvero Wimbledon. Il major comincerà il 3 luglio e durerà fino al 16. Ad agosto non si terrà più il Wta Washington, mentre saranno confermati i due 1000 Montreal e Cincinnati.

Questi due tornei saranno anche da “preparazione” in vista poi degli Us Open che cominceranno il prossimo 28 agosto fino al 10 settembre.

Nel 2023 le tenniste proveranno ad andare a caccia della numero uno al mondo Iga Swiatek che ha dominato largamente questa stagione lasciando poco o altro alle sue avversarie.

La stagione femminile si è conclusa la scorsa settimana con le Wta Finals che ha visto trionfare a sorpresa Garcia in finale contro Sabalenka.