Wta Finals - Sakkari e Sabalenka in controllo del Gruppo B. Ko Pegula e Jabeur



by   |  LETTURE 2819

Wta Finals - Sakkari e Sabalenka in controllo del Gruppo B. Ko Pegula e Jabeur

Due partite tanto diverse quanto uguali. Iniziano le Wta Finals con Maria Sakkari e Aryna Sabalenka che mettono la testa avanti nel Gruppo B. Simili, ma uguali, perché la tennista greca contro Jessica Pegula ha bisogno di due tie break e la bielorussa del fotofinish per abbattere la resistenza della numero due del mondo Ons Jabeur, che chiude con non poche recriminazioni.

Insomma: otto break e due jeu decisif. Così Sakkari, semifinalista della passata edizione, supera la 'debuttante' Jessica Pegula, reduce tra le altre cose dalla prima vittoria nel '1000' di Guadalajara, curiosamente proprio contro Sakkari.

La tennista greca si prende la rivincita nella maniera più dolce e sul palcoscenico più prestigioso di tutti. Nel primo caso non sfrutta immediatamente un vantaggio di 5-2, mentre nel secondo (dopo aver sprecato una manciata di match point sul 6-5) traccia la differenza nella parte iniziale e conserva il vantaggio fino alla fine.

Insomma: il 7-6(6) 7-6(4) è conseguenza logica di quanto raccontato. Sabalenka ha bisogno di quasi tre ore di gioco per superare Jabeur, che nel primo set riesce a contenere lo strapotere fisico della tennista bielorussa e soprattutto a non concedere punti di riferimento negli scambi prolungati.

Sabalenka, che nel secondo set vince una percentuale decisamente più alta di punti con la prima palla e che apporta dei massicci miglioramenti al piano tattico, schizza sul 4-1 con due break, ma ha comunque bisogno del jeu decisif per rimettere in pari i conti.

Recuperando tra le altre cose un quasi disperato 3-5 di svantaggio. Testimonianza della fregilità mentale, dimostrato in più e più occasioni, il break di svantaggio che la tunisina non conserva nel corso del terzo set.

La numero due del mondo non trova peraltro neanche armi sufficientemente valide per aggrapparsi al tie break, con Sabalenka che prende il controllo della situazione nel finale e che chiude sul 3-6 7-6(5) 7-5. In campo oggi nel Gruppo A la numero uno del mondo Iga Swiatek, opposta a Daria Kasatkina, sessione serale invece per Caroline Garcia e Coco Gauff.