Wimbledon - Swiatek lascia un set per strada ma passa. Ok Halep



by   |  LETTURE 993

Wimbledon - Swiatek lascia un set per strada ma passa. Ok Halep

Dopo aver superato il primato di vittorie consecutive nel circuito maggiore detenuto da Venus Williams (che si era fermata a 35 a nel 2000) Iga Swiatek tocca quota 37 grazie al successo di secondo turno sui prati dei Championships contro Pattinama-Kerkhove.

La numero uno del mondo si concede addirittura il lusso di lasciare per strada un set dop, il quinto nel filotto di vittorie, dopo un esordio sostanzialmente povero di problemi Meno scontato del previsto invece il terzo. Manco a dirlo, in due occasioni, la polacca si ritrova addirittura costretta a recuperare un break di ritardo per rimettere le cose in sesto e ripristinare le gerarchie: decisivo dal 3-4 un parzialone di 3-0 (impreziosito da due break e più in generale da due turni di risposta precisissimi) che vale il 6-4 4-6 6-3 finale.

Al terzo turno e ai piedi della seconda settimana la sfida contro la francese Alize Cornet.

Wimbledon: gli altri risultati di giornata. Ok Kvitova e Halep, fuori Andreescu

Paula Badosa si sbarazza in due set di Irina Bara, concentrati tutti nei pressi del traguardo i problemi di Petra Kvitova contro Ana Bogdan: emblematico a ogni modo il 6-1 7-6(4) che matura alla soglia delle due ore di gioco.

Si ferma al secondo turno la marcia di Bianca Andreescu - battuta in due set da Elena Rybakina - nella lista delle sorprese di giornata ci finisce lo scivolone di Karolina Pliskova, che contro la padrona di casa Katie Boulter si spegne nelle fasi finali del deciding set.

Harmony Tan supera la più banale delle prove del nove dopo il successo ai danni di Serena Williams, nella parte finale di giornata c'è spazio anche per il 6-4 7-5 di Simona Halep ai danni di Kristen Flipkens.

Non fa troppo rumore in campo maschile il successo di Brandon Nakashima, che supera in quattro set Denis Shapovalov. Basti pensare che dalla storica vittoria contro Nadal sul mattone rosso del Foro Italico, il talento canadese ha vinto solamente uno degli otto match disputati. Proprio a Wimbledon e peraltro in cinque set. Photo Credit: Getty Images