Wta Madrid - Halep-Badosa secondo turno di lusso. Out Paolini



by PERRI GIORGIO

Wta Madrid - Halep-Badosa secondo turno di lusso. Out Paolini

Sarà Halep-Badosa. Da una parte una quattro volte finalista del torneo (capace di vincere in back-to-back) dal lato opposto la numero due del mondo, padrona di casa, dopo Iga Swiatek la più costante nel variegato circuito femminile.

Insomma: il '1000' di Madrid avrà un secondo turno 'formato-finale' sulla Caja Magica. La tennista rumena, nonostante un piccolo calo di rendimento nel secondo set, sigilla il successo sul 6-2 6-3 contro Zhang. Dura invece poco più di sessanta minuti la prima di Badosa, che si sbarazza della numero ventisei del mondo Veronika Kudermetova con un nettissimo 6-3 6-0.

Continua parallelamente il 'periodo-no' di Aryna Sabalenka, chiamata a difendere lo scettro, che in un primo turno decisamente complicato con Amanda Anisimova si arrende dopo più di due ore di gioco. Nella lista delle sorprese ci finisce anche il passo falso di Jelena Ostapenko contro Ekaterina Alexandrova.

Avanzano invece Viktoria Azarenka e Coco Gauff. Dura un set, e che set, Jasmine Paolini. Nella complicatissima sfida contro Ons Jabeur (numero otto del seeding) la tennista azzurra - unica presente in tabellone insieme a Camila Giorgi - non sfrutta un vantaggio di 3-0 nel cuore del primo set, recupera un break di svantaggio nel decimo game a un passo dal baratro, ma soprattutto trova armi sufficientemente valide per cancellare quattro set point nel jeu decisif.

Il quinto si rivela quello giusto per prendere il largo e chiudere sul 7-6(11) 6-1. Un torneo sulla terra. Un torneo sulla terra che è anche un 250. Beh, pane per Casper Ruud. Nonostante una partenza diesel, il talento norvegese supera gli ottavi di finale a Monaco di Baviera con un 4-6 6-3 6-4 più complicato del previsto nella sfida contro Molcan.

Sorprende il giusto il successo di Oscar Otte ai danni di Reilly Opelka, non proprio un 'animale' da rosso. Nonostante un set di orientamento, nel '250' dell'Estoril Felix Auger Aliassime si sveglia giusto in tempo per abbattere con un 1-6 6-2 6-2 la resistenza di Carlos Taberner.

Wta Madrid Felix Auger Aliassime