BJK Cup - Giorgi completa l'opera: Francia ko, Italia alle Finals



by   |  LETTURE 1780

BJK Cup - Giorgi completa l'opera: Francia ko, Italia alle Finals

Sessantatré minuti contro Dodin, settantadue contro Tan. Camila Giorgi chiude la due-giorni in Sardegna con un bilancio spaventosamente positivo: vince 6-2 6-1 nel primo caso e 6-2 6-0 nel secondo. La marchigiana regala il punto del definitivo 3-0 alla squadra di Tathiana Garbin nella sfida tra Italia e Francia nel turno-decisivo di Billie Jean King Cup.

Evidentemente da-vittoria il successo iniziale di Jasmine Paolini ai danni di Alize Cornet, totalmente ininfluente il successo francese nel doppio. La nazionale azzurra raggiunge così le Finals della competizione: il conoramente di un sogno dopo un periodo assai difficile per il movimento italiano al femminile.

Le parole di Garbin dopo la vittoria: "Vittoria meritata"

"Siamo alle Finals, ce lo siamo meritati, queste ragazze hanno fatto un’impresa e sono state bravissime. Io c’entro poco, il merito è di queste ragazze che hanno portato a casa delle partite straordinarie, soprattutto Jasmine.

Siamo emozionantissime e al contempo molto felici. Abbiamo saputo della sostituzione della Cornet solo alle 11, abbiamo provato qualcosina, ma le ragazze sono state davvero brave. L’approdo alle Finals è il coronamento di un sogno.

Il movimento tennistico femminile è in fermento, qualcosa di importante sta nascendo” ha detto Camila alla fine del match. A punteggio già acquisito, le ragazze francesi vincono il doppio insieme a Dodin e Mladenovic.

Battute piuttosto nettamente - dopo un primo set estremamente tirato - Trevisan e Bronzetti, ovviamente all'esordio nel weekend sardo. Gli altri match del weekend: Iga Swiatek mantiene lo status di 'numero uno' persino nella 'vecchia' Fed Cup.

La polacca regola Priscariu con un 6-0 6-0 che lascia francamento poco spazio alle interpretazioni e regala così la qualificazione, piuttosto evidente, alla squadra. Tra le altre cose si tratta della diciannovesima vittoria consecutiva nel circuito maggiore da inizio anno.

Tutto estremamente facile anche per il Kazakhistan, con Rybakina che batte in rimonta Kerber e fissa sul 3-0 il punteggio contro la Germania. Photo Credit: Getty Images