Roddick su Iga Swiatek: "Ecco perché fa sembrare il resto delle giocatrici stupide"



by   |  LETTURE 6557

Roddick su Iga Swiatek: "Ecco perché fa sembrare il resto delle giocatrici stupide"

Andy Roddick, ex numero uno al mondo della classifica Atp, ha elogiato Iga Swiatek per ciò che ha fatto vedere nelle ultime settimane dimostrando di essere “testa e spalle sopra chiunque altro”. La tennista polacca, infatti, ha messo in cascina la bellezza di 14 vittorie di fila: striscia cominciata nel Wta 1000 in Qatar, proseguita ad Indian Wells e che continua a migliorare in questo terzo mille stagionale a Miami con la conquista dei quarti di finale.

Tra l’altro in Florida non ha ancora concesso un set alle sue avversarie. Ma non solo, con l’addio al tennis di Ash Barty, Swiatek diventerà la numero uno al mondo da lunedì prossimo. Le caratteristiche tecniche di Swiatek che piacciono a Roddick Durante l’intervista all’emittente Tennis Channel, Andy Roddick ha parlato dettagliatamente di quello che gli sta piacendo del tennis della 20enne ​“Penso che sia testa e spalle sopra tutte le altre.

Non possiamo cancellare l’ultimo anno di tennis. La classifica dice quello che sei: Osaka non è tra i primi 70 in questo momento, mentre Swiatek è numero uno al mondo. Sta giocando così bene, sto guardando la sua partita e ogni punto che perde, è immediatamente delusa e non è un modo arrogante.

E’ solo che il suo livello di aspettativa è così alto”. Il vincitore degli Us Open del 2003 ha parlato anche di come la polacca sta facendo sembrare il resto dei giocatori stupidi "Non sta facendo errori casuali e sta facendo sembrare il resto delle giocatrici stupide perché dice semplicemente 'Ehi, sarò un po' più aggressiva' ed è quasi come se avesse parlato nell'esistenza.

Questo è normalmente un adattamento che richiede tempo, lei lo sta facendo subito e lo sta facendo incredibilmente bene", ha concluso Roddick

La tennista nativa di Varsavia, nei quarti di Miami, dovrà vedersela contro un cliente molto difficile quale Petra Kvitova che ha vinto il suo ottavo contro Kudermetova in due set.