Naomi Osaka risponde alla controversa proposta di Tsitsipas sul tennis femminile



by   |  LETTURE 6187

Naomi Osaka risponde alla controversa proposta di Tsitsipas sul tennis femminile

Stefanos Tsitsipas lancia nuove proposte per quanto riguarda il circuito femminile. Il greco è impegnato con il Miami Open, dove affronterà agli ottavi di finali lo spagnolo Carlos Alcaraz. Nella stessa città, va in scena anche il torneo femminile, nonché il terzo torneo 1000 della stagione.

Proprio sul circuito femminile, Tsitsipas ha lanciato un’idea considerata controversa: far giocare alle donne cinque set nei tornei del Grande Slam. Nell’intervista, il numero cinque del mondo spiega i motivi per cui ha dichiarato ciò.

“Non voglio essere controverso. Le donne ottengono lo stesso montepremi giocando al meglio di tre rispetto a chi gioca al meglio di cinque. Non so. Ci sono tanti scienziati e statistici lì. Mi è stato detto che le donne hanno una resistenza migliore degli uomini.

Forse possono giocare anche loro al meglio di cinque, nei tornei del Grande Slam”: queste le parole che riassumono la proposta di Tsitsipas.

Una proposta che non ha trovato il consenso di tutti.

Naomi Osaka ha risposto al tennista numero cinque del mondo in conferenza stampa; mentre Karolina Pliskova ha risposto tramite il suo profilo Instagram.

Osaka risponde a Tsitsipas

Nella conferenza stampa che ha seguito gli ottavi di finale, Osaka ha risposto anche alle parole di Stefanos Tsitsipas.

Il tennista greco ha dichiarato che, guadagnando lo stesso, anche le donne dovrebbero giocare cinque set come gli uomini. La proposta del numero cinque del mondo non è stata apprezzata dalla tennista giapponese. "Vuole giocare nove set? Se cerca di allungare la durata delle mie partite, estenderò le sue”, ha detto la numero 77 del mondo, ridendo.

Osaka poi ha chiesto se è stata la risposta ad una domanda o una sua iniziativa. Quando le è stato confermata la seconda ipotesi, la giapponese ha proseguito la sua idea. "Questo ragazzo è davvero divertente, davvero.

Immagino che cambierebbe completamente la struttura del tennis. In questo caso stiamo parlando di un uomo che parla di uno sport femminile, quindi non credo che la sua idea si realizzerà" Karolina Pliskova, invece, ha utilizzato i social per rispondere alla proposta di Tsitsipas.

Poche parole per la ceca, ma molte emoticon: quella del cervello e quella della lampadina accesa, che hanno un chiaro riferimento ironico.