Victoria Azarenka spiega i motivi dell'abbandono del campo a Miami



by   |  LETTURE 16649

Victoria Azarenka spiega i motivi dell'abbandono del campo a Miami

È un momento difficile per Victoria Azarenka. L’ex numero uno al mondo è presente al Miami Open per disputare il terzo WTA della stagione, dopo Dubai e Indian Wells . Dop aver superato i primi due turni, la bielorussa doveva affrontare la giovane promessa del tennis femminile, la sedicenne ceca Linda Fruhvirtova.

Un match, tuttavia, che ha avuto il suo esito prima della naturale fine. Durante il secondo set, con un break e un set a favore della tennista ceca, Azarenka ha deciso di abbandonare il campo, senza dare spiegazioni, né al giudice di sedia né alla sua rivale.

Solo in un secondo momento, tramite i suoi profili social, la tennista bielorussa ha spiegato i motivi dell’abbandono del campo nel terzo turno del Miami Open. “Non sarei dovuta andare in campo oggi”: questo l’inizio del comunicato che ha rilasciato dopo il match.

Il comunicato ufficiale di Azarenka

“Le ultime settimane sono state estremamente stressanti nella mia vita. L’ultimo match ha portato via da me tanto, ma volevo giocare di fronte ad un grande pubblico come mi hanno aiutato a spingere nel primo match.

Io volevo andare lì e provare, ma è stato un errore. Spero di prendere una pausa e di essere in grado di tornare”, ha detto Azarenka nel comunicato ufficiale che ha rilasciato poche ore dopo l’abbandono del campo.

Nel comunicato, la vincitrice di due Australian Open ha proseguito chiedendo scusa agli spettatori e alla sua rivale, Fruhvirtova . “Sono dispiaciuta per i fan, per come siete stati grandiosi a supportarmi. È stata l’unica ragione per cui ho deciso di andare sul campo.

Io attendo le sfide e la pressione della competizione, ma oggi era troppo. Devo imparare e imparerò da tutto questo. Vorrei congratularmi con la mia avversaria e augurarle il meglio per il torneo e per l’inizio della sua carriera professionale”.

Non è il primo episodio che coinvolge l’ex numero uno del mondo. Durante un match a Indian Wells, la bielorussa è scoppiata in lacrime mentre al servizio.

“Mi dispiace”, aveva detto al giudice di sedia che era andata a sincerarsi della condizione della tennista.