Wta Monterrey - Ucraina batte Russia: Svitolina al 2° turno. Out Errani e Bronzetti



by   |  LETTURE 5290

Wta Monterrey - Ucraina batte Russia: Svitolina al 2° turno. Out Errani e Bronzetti

Reduce dal setaccio delle qualificazioni, e alla sesta presenza nel tabellone principale, Sara Errani non riesce a scavalcare Marie Bouzkova. La tennista azzurra vince sei dei primi sette punti e mette la testa avanti sul 2-0.

Pur servendo una buonissima percentuale di prime, paga però tre errori consecutivi con il dritto nel terzo game e rimette in carreggiata l’avversaria e si ritrova addirittura costretta a recuperare un break di svantaggio.

Poco male. Ricompattato il punteggio, vince tre degli ultimi quattro game e taglia il primo traguardo indenne. Le dinamiche della sfida cambiano completamente nella seconda frazione: ‘Sarita’ si salva nel game inaugurale, ma fa praticamente in tempo a muovere il punteggio solo in un’altra occasione.

La ceca, che limita considerevolmente il numero degli errori non forzati e che nel complesso gestisce in maniera straordinariamente ordinata la faccenda sulla diagonale sinistra, cancella poi una manciata di chance per il 3-0 nel deciding set e nella sfida break-to-break (cinque nel complesso) si affaccia sul 4-6 6-2 6-4 dopo poco più di due ore di gioco.

Ad attenderla Petra Martic, che nella parte finale di giornata batte un po’ a sorpresa Madison Keys. Da registrare anche il forfait di Sloane Stephens – freschissima campionessa del ‘250’ di Guadalajara – che lascia strada a Seone Mendez, battuta da Sherif.

Lucia Bronzetti, che aveva proprio lasciato il passo a Sara Errani nel tabellone cadetto, con la targhetta della lucky loser sulle spalle non riesce a ribaltare (comprensibilmente) le gerarchie nella sfida con Qiang Wang.

Tutto estremamente facile per la cinese, che si impone con un rocciosissimo 6-3 6-2. "Il personale incaricato di trasmettere la partita, così come i responsabili del gioco, hanno confermato che tutte le bandiere e gli attributi che indicano la Russia saranno rimossi durante la partita di domani"

Con questo messaggio, dopo la forte richiesta a WTA, ATP e ITF, la numero uno del seeding Elina Svitolina ha deciso di partecipare al torneo di Monterrey. Una motivazione extra, dopo un periodo poco brillante anche in campo, che le consente evidentemente anche di spazzare via Maria Potapova con un piuttosto rapido 6-2 6-1 e di raggiungere quanto meno al secondo turno Viktoria Tomova. Photo Credit: Getty Images