Emma Raducanu parla del rapporto con i suoi genitori



by   |  LETTURE 5167

Emma Raducanu parla del rapporto con i suoi genitori

Emma Raducanu in una recente intervista ha raccontato se stessa e alcune situazioni extracampo, parlando del suo rapporto con i propri genitori. Ai microfoni di People Magazine, come riportato da Tennishead, la numero 19 del ranking WTA ha raccontato come il supporto dei suoi genitori sia stato fondamentale per lei e di come l’abbia aiutata a non montarsi mai la testa.

“Sono davvero bravi a tenermi con i piedi per terra e a tenermi concentrata e a lavorare un giorno alla volta, senza farsi prendere troppo dalle vittorie o troppo dalle sconfitte” ha rivelato la Raducanu. La tennista britannica ha poi svelato che da piccola rimaneva spesso da sola o con la babysitter perché entrambi i genitori lavoravano a tempo pieno, aggiungendo che spesso “giocavo a tennis alle 7 del mattino e poi magari alle 8 di sera sotto i riflettori e sotto la pioggia sui campi in terra battuta artificiale”.

La 19enne ha inoltre regalato parole al miele ai suoi genitori: “Penso che guardando indietro, solo per vedere quanta strada ho fatto, e il loro sostegno, per portarmi a questo livello, io li rispetto davvero e sono così grata per i sacrifici che hanno fatto"

Raducanu è stata eletta Personaggio sportivo dell'anno 2021 dalla BBC

Domenica la tennista britannica è stata premiata dalla BBC come Sports Personality of the Year 2021, battendo la concorrenza di Raheem Sterling,Tom Daley, Adam Peaty, Tyson Fury e Sarah Storey.

Fondamentale per la conquista del premio l'impresa della teeneger britannica agli Us Open, che a 18 anni e 10 mesi è stata capace di conquistare lo slam americano partendo dalle qualificazioni, senza perdere nemmeno un set in tutto il torneo.

“Sono davvero felice di questo premio, ho guardato Sports Personality of the Year crescendo ed è un onore essere tra i vincitori” ha dichiarato Raducanu in collegamento video da Abu Dhabi, data la sua positività al covid.

La tennista ha poi aggiunto: “Sono felice anche per il tennis britannico e che siamo riusciti ad ottenere questo premio... di nuovo. Grazie a tutti i fan e ai votanti, quest'anno è stato pazzesco. Voglio dire grazie anche al mio team”, congratulandosi infine con gli altri candidati.