Emma Raducanu vince il premio BBC Sports Personality of the Year 2021



by   |  LETTURE 1461

Emma Raducanu vince il premio BBC Sports Personality of the Year 2021

La campionessa degli US Open e n. 19 del mondo Emma Raducanu è stata incoronata la BBC Sports Personality of the Year (Personaggio sportivo dell'anno) 2021 ai premi BBC SPOTY di domenica. Si conclude con un altro riconoscimento l’incredibile anno della giovane tennista britannica, iniziato da perfetta sconosciuta e concluso da portavoce del tennis britannico femminile.

Dopo l’esordio nel circuito al torneo di Nottingham, la 2002 britannica è stata la prima tennista della storia a vincere gli Us Open da qualificata, trionfando all’età di 18 anni e 10 mesi senza perdere nemmeno un set e diventando la prima tennista britannica ad imporsi in uno slam dopo Virginia Wade (Wimbledon 1977).

La 19enne non ha potuto partecipare alla cerimonia a Manchester poiché è attualmente in quarantena ad Abu Dhabi dopo essere risultata positiva al COVID-19. Tuttavia, si è unita alla celebrazione a distanza, posando con una replica più piccola che le è stata inviata prima dell'annuncio ufficiale.

Raducanu: “Questo ultimo anno è stato assolutamente folle”

La Raducanu ha espresso tutta la sua gioia in collegamento video: “Sono davvero felice di questo, ho guardato Sports Personality of the Year crescendo e sono davvero onorata di unirmi agli incredibili vincitori del passato”, ringraziando poi chi l’ha votata.

“Grazie mille a tutti i votanti e ai fan per tutto il sostegno che ho ricevuto. Questo ultimo anno è stato assolutamente folle” ha dichiarato la 19enne. Emma Raducanu ha vinto il premio, deciso tramite votazione telefonica e online dopo che una giuria di esperti ha stilato la lista dei candidati alcune settimane fa, battendo la concorrenza di Tom Daley (tuffi), Adam Peaty (nuoto), Tyson Fury (boxe), Raheem Sterling (calcio) e Sarah Storey (ciclismo).

Inoltre, Raducanu è diventata la prima tennista a vincere il premio Sports Personality of the Year da Andy Murray nel 2016 e la prima tennista donna da Virginia Wade nel 1977. Il premio si aggiunge al WTA Newcomer of the Year 2021, vinto dalla Raducanu qualche settimana fa.

Gli altri premiati alla cerimonia sono stati Gareth Southgate (allenatore dell'anno), la squadra di calcio maschile inglese (squadra dell'anno), Sky Brown (giovane personaggio sportivo dell'anno) e Simone Biles (alla carriera).

I complimenti alla Raducanu sono arrivati da Andy Murray, che ha definito la vittoria degli US Open della giovane britannica uno dei più grandi momenti sportivi del 2021. Anche la madre dell’ex numero 1 ATP, Judy Murray, ha lodato le gesta di Raducanu, definendola un modello che aiuterà a fiorire il tennis britannico.