Wta Portorose - Un'altra vittoria per Jasmine Paolini: è finale!



by   |  LETTURE 2199

Wta Portorose - Un'altra vittoria per Jasmine Paolini: è finale!

Prosegue il momento magico di Jasmine Paolini. Sul cemento di Portorose l’azzurra aggiunge un nuovo scalpo alla collezione di una settimana fin qui straordinaria e raggiunge per la terza volta una finale Wta, tutte nel 2021, per distacco il suo anno migliore.

Dopo Cirstea, l’azzurra batte in rimonta Yulia Putintseva – ieri vincitrice contro l’altra italiana Bronzetti – per 1-6, 6-3, 6-4. Paolini contenderà il titolo domani ad Alison Riske che ha perso appena quattro game (6-0, 6-4) contro la giocatrice di casa Juvan nella seconda semifinale.

Dopo un avvio traumatico con la testa di serie numero due che vince i primi cinque game dell’incontro prima di intascare con agio il primo set per 6-1 poco dopo, Paolini reagisce in avvio di secondo set aperto dal break in suo favore.

Jasmine si fa raggiungere e superare sul 3-2, ma dal sesto game mette a segno un filotto di quattro giochi consecutivi che le consentono di mettere le mani sul secondo set per 6-3. Nel terzo la partenza sorride nuovamente all’azzurra che scappa subito col break di vantaggio, gap che mantiene fino al 5-3 quando, chiamata a servire per l’approdo in finale, si fa tradire dal servizio e finisce col cedere la battuta per la prima volta nel set.

Il controbreak, tuttavia, non basta a Putintseva: la kazaka, infatti, non riesce a completare l’aggancio e al primo matchpoint Paolini mette le mani sull’incontro. Domani l’azzurra, come detto alla terza finale della carriera e dell’anno, tenterà di bissare il titolo vinto sulla terra di Bol.

Questa di Portorose sarà, invece, la prima finale che Paolini disputerà lontano dalla terra battuta: oltre al già citato torneo di Bol, Paolini ha giocato e perso l'ultimo atto sulla terra di Saint-Malo contro Golubic.

Nel resto degli incontri odierni, da segnalare la clamorosa sconfitta in Coppa Davis per Diego Schwartzman che in casa perde 6-4 6-3 contro Daniil Ostapenkov, diciottenne bielorusso neanche presente nel ranking Atp.